logo san paolo
giovedì 03 dicembre 2020
 
festa dei nonni 2020
 

«Caro Francesco, sarò forte. Voglio essere mamma e papà, nonna e nonno anche per te»

02/10/2020  Nel giorno della festa dei nonni pubblichiamo la lettera di Maria Adele Corti, 71 anni, mamma di due figlie e nonna di tre nipoti che ha perso il marito e nonno Francesco Frigerio morto di Covid il 24 marzo a 73 anni. Sul numero di Famiglia Cristiana in edicola questa settimana il suo ricordo e la testimonianza della nostra esperta Mariateresa Zattoni che ricorda l'importanza e l'unicità del legame con i nonni.

(nella foto di copertina, Francesco Frigerio morto di Covid il 24 marzo 2020 e la moglie Maria Adele Corti all'oratorio di Suello, LC) 

di Maria Adele Corti

Caro Francesco, 
appena tornata dall’ospedale, dopo aver vissuto anche io quella brutta esperienza del Covid, mi sono messa al tavolo con carta e penna. 
Avevo iniziato a mettere nero su bianco qualche pensiero su di noi, sulla nostra vita insieme e su quello che sarebbe stato di me nel vuoto che mi hai lasciato. 
Scrivevo due righe, poi riponevo la carta nel cassetto. Per diversi giorni ho ripreso quel foglietto, finchè ho deciso di strappare tutto.
Non sarei mai riuscita a raccontare a parole 50 anni di vita insieme e di amore dato e ricevuto.
I momenti belli e brutti, gli alti e i bassi di una vita, li conservo gelosamente nel cuore. Come pure i nostri tanti biglietti e pensieri di ragazzi, di sposi, di genitori e di nonni
In occasione della festa dei nonni però un pensiero lo voglio scrivere.
Sono una donna fortunata
Vivere accanto a un uomo che mi ha amata e non mi ha mai fatto mancare nulla, rimanere uniti per così tanto tempo è stato un dono, un lavoro paziente che abbiamo fatto insieme, io con te e tu con me.
A volte succede che la malattia, la separazione, la morte interrompano questo cerchio e solo allora ti rendi conto di quanto non sia scontato vivere a lungo con la persona che si è scelto per tutta la vita.
I giorni, gli anni non sono nulla. Passano. 
Resta l’eredità del bene che hai lasciato a me, alle tue figlie, ai nipoti e ai generi.

Da sinistra, nonno Francesco abbracciato al nipotino che porta il suo nome; Anna e Samuele in una foto ricordo
Da sinistra, nonno Francesco abbracciato al nipotino che porta il suo nome; Anna e Samuele in una foto ricordo

Di te ammiravo soprattutto la fede convinta.
Sulle tue orme voglio continuare a camminare.
Voglio imparare a fare le tue veci, a fare sentire meno possibile la tua mancanza ai nostri cari.
Voglio essere il papà, la mamma, il nonno e la nonna
Il giorno degli angeli custodi è arrivato e noi dobbiamo continuare insieme ad essere gli angeli della nostra famiglia
Se saremo uniti, la tua mancanza sarà solo fisica
Grazie di tutto, ti voglio bene per ieri, per oggi e per l’eternità
Lele

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 0,00 - 14%