logo san paolo
martedì 15 ottobre 2019
 
dossier
 

Caso Lambert, i medici contro i genitori

20/05/2019  Questa mattina iniziano le procedure per interrompere l'alimentazione e l'idratazione del giovane in coma dal 2008 dopo un incidente stradale. Contrari i genitori che sono stati avvisati via mail. Le azioni dell'avvocato contro il comportamento disumano del medico curante.

Per Vincent Lambert, tetraplegico in stato vegetativo da dieci anni, i medici hanno deciso di  interrompere nutrizione e idratazione e questo nuovo caso riporta in vita il tema del fine vita. Da una parte la scienza dall'altra i genitori. Da stamane il suo medico dovrebbe staccargli la spina. Ma gli avvocati dei genitori ieri hanno annunciato altri tre ricorsi per tentare di fermare l'interruzione dei trattamenti. Ed anche una richiesta di provvedimenti disciplinari nei confronti del dottor Vincent Sanchez, capo dell'unità per pazienti cerebrolesi dell'ospedale di Reims, che ha deciso di staccare la spina al 42enne Lambert, in stato vegetativo cronico dopo un incidente stradale subito nel 2008 che gli ha provocato danni cerebrali «irreversibili», secondo gli esperti. La moglie di Lambert, suo nipote e sei fratelli hanno accettato la decisione dei medici. Mentre i genitori si oppongono. E ieri hanno partecipato ad un corteo con circa 200 persone davanti all'ospedale dove è ricoverato il figlio, chiedendo che resti in vita.

«È assolutamente scandaloso, è inverosimile, mi sembra assolutamente inumano e contrario al dovere del medico», deplora il legale, denunciando, tra l'altro, la decisione di avvertire i genitori di Lambert con una mail inviata stamattina. Il dottor Vincent Sanchez, che guida il reparto delle cure palliative dell'ospedale Sèbastopol di Reims, aveva annunciato l'interruzione dell'idratazione e dell'alimentazione per questa settimana. Secondo il legale, si era tuttavia impegnato ad attendere la risposta ai nuovi ricorsi presentati dai genitori. Paillot ha deplorato che i famigliari non potranno dare un ultimo addio a Vincent, «abbracciarlo», questo «non corrisponde a ciò che ci si dovrebbe attendere da un medico». Quindi la richiesta di tornare sulla decisione, in nome della Convenzione Internazionale per i diritti dei disabili. «Oggi - ha denunciato - la Francia viola dinanzi agli occhi di tutti una convenzione internazionale sui diritti umani, è gravissimo e assolutamente scandaloso». Come è già capitato per casi analoghi, sia la Corte europea dei diritti umani che il Consiglio di Stato di Parigi hanno approvato la decisione dei medici di staccare la spina a Vincent  Lambert. Il consiglio di Stato ritiene, in particolare, che «mantenere le cure e i trattamenti rappresenterebbe "accanimento« terapeutico". Paillot ha infine riferito che lancerà questo pomeriggio una procedura d'urgenza alla Corte di Parigi nella speranza di sospendere lo stop ai trattamenti.

I vostri commenti
4
scrivi

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%