logo san paolo
venerdì 12 agosto 2022
 
 
Benessere

Cavoli e broccoli: una riserva di salute a buon mercato

19/01/2015  Hanno poche calorie e inducono senso di sazietà: risultano quindi utilissimi nelle diete. Sono ricchi di vitamine e di minerali e aiutano a difenderci da alcune forme tumorali.

Fanno bene e costano poco. Si trovano ovunque, dai mercatini rionali ai supermercati. Hanno poche calorie e inducono senso di sazietà: risultano quindi utilissimi nelle diete. La nutraceutica, la scienza che tratta ciò che nutre e cura nel contempo, ne tesse le lodi.

Studi statistici hanno dimostrato la correlazione diretta tra il loro consumo e la riduzione dell’incidenza nella popolazione di numerose forme tumorali. Cavoli! Vien da esclamare stupiti. Non solo. Anche broccoli, cavolfi ori, verze, cappuccio.

Tutti ortaggi che alle virtù nutritive abbinano la facilità di coltivazione e la resistenza al gelo invernale. Hanno una loro ruvida bellezza, e da un decennio a questa parte vengono usati anche come pianta ornamentale. Presentano singolari proprietà geometriche: i matematici li usano per visualizzare il concetto di frattale.

A osservarle bene, le geometriche cimette dei broccoli romaneschi contengono altre cimette che replicano su scala diversa la loro identica simmetrica struttura. Sono omotetiche: come disse uno scienziato, «rivelano la segreta armonia interiore della natura».
Sono ricchi di vitamine (vitamina A, vitamina C, vitamina K) e di minerali (potassio, fosforo, ferro e calcio).

Un altro macroelemento di cui abbondano, lo zolfo, è responsabile del loro unico grande difetto: a cuocerli, puzzano. I composti dello zolfo vengono degradati progressivamente durante la cottura, e liberandosi in aria provocano quel cattivo odore che si può cercare di neutralizzare mettendo in pentola della mollica di pane imbevuta di aceto.

Motivo in più per cercare di consumare il cavolo crudo, o utilizzando la cottura a vapore, che ne preserva le qualità nutritive, come gli antiossidanti che rallentano l’invecchiamento delle cellule

I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo