logo san paolo
mercoledì 10 agosto 2022
 
 

C’è dell’arte nella borsa

02/05/2011  I quadernetti per disegnare o metter su carta i propri pensieri. E le penne per renderli ancor più preziosi

Van Gogh, Picasso, Chagall, Mirò, Warhol, Sottsass, Starck sono solo alcuni dei grandi nomi dell’arte e dell’architettura che Canson accompagna fin dal 1557. Dalla nomina a fornitore della Casa Reale da parte di Luigi XVI alla mongolfiera costruita con carta Canson, dall’invenzione della carta lucida a quella della carta velina. Partendo dalla Francia, dunque, le carte Canson si sono diffuse nel mondo, instaurando un legame profondo con l’arte, tanto da essere anche partner ufficiale del Louvre, con una collaborazione che spazia dal sito del Museo all’esposizione "La carta e gli artisti", che metterà in comunicazione il pubblico degli artisti, la carta e i cartolai. Tra i nuovi prodotti, nella foto, il blocco da disegno 80 fogli formato 148x210 mm è rilegato sul lato lungo, ha copertina in 3 colorazioni e chiusura a elastico. È composto da carta “C” à grain, 125 g/m2 a grana fine. Ideale per tutte le tecniche secche: matita, carboncino, inchiostro. I prodotti Canson sono distribuiti in Italia da Hamelin.

Non solo il disegno è arte, ma anche la poesia o lo scrivere più in generale lo sono. E per accompagnare questi impulsi creativi di scrittura, Caran d’Ache, Maison de Haute Ecriture, ha creato la nuova penna RNX 316: un codice che indica la fusione delle due forme che hanno reso celebre il marchio, il rotondo e l’esagonale. Realizzata in acciaio inossidabile 316L, è proposta in due versioni: Steel e PVD Black. Per creare il motivo guilloché che la caratterizza si è utilizzato uno speciale processo di incisione, con un “effetto spirale” che dà alla penna una nuova dimensione. La versione PVD si basa sul trattamento Physical Vapor Deposition, che consiste nell’applicazione della ceramica tramite un processo di deposizione sotto vuoto (tecnica molto usata nelle creazioni dell’Alta Orologeria) e che assicura un’eccellente aderenza dei materiali. Il pennino della stilografica di entrambe le versioni è in acciaio inossidabile; le penne sono dotate di un sistema innovativo di ricambio delle cartucce; e una guida assicura il perfetto allineamento fra il blocco-scrittura e il corpo della stilografica, per chiuderla con un semplice click. I modelli costano da 159 euro (sfera collezione Steel) a 489 euro (stilo collezione PVD Black).

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo