Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
sabato 18 maggio 2024
 
 

Sinodo, completo l'elenco dei "Padri"

18/09/2012  L'Assemblea generale dei vescovi sul tema della nuova evangelizzazione si svolgerà dal 7 al 28 ottobre. Saranno prenti anche l'Opus Dei e Comunione e liberazione.

Con l’odierna pubblicazione dei Padri sinodali di nomina pontificia si è di fatto completato l’elenco dei partecipanti alla XIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, che avrà luogo in Vaticano dal 7 al 28 ottobre prossimi sul tema «La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana». Ben sette, su un totale di trentasei nuovi inserimenti, sono gli italiani: i cardinali Angelo Sodano, decano del Collegio cardinalizio, e Agostino Vallini, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma; i vescovi Francesco Moraglia (patriarca di Venezia), Filippo Santoro (Taranto), Luigi Negri (San Marino-Montefeltro) ed Enrico Dal Covolo (rettore della Pontificia università lateranense); padre Renato Salvatore, superiore dei Camilliani.


Tra le nomine ci sono anche quelle di monsignor Javier Echevarría Rodríguez, prelato dell’Opus Dei, e di don Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e liberazione. Gli altri italiani che prenderanno parte all’Assemblea sinodale sono stati eletti dai confratelli della Conferenza episcopale italiana: si tratta dei cardinali Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, Angelo Scola, arcivescovo di Milano, e di monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto, mentre il membro supplente è monsignor Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini.

Alla guida dei lavori ci saranno i tre presidenti delegati: i cardinali John Tong Hon, vescovo di Hong Kong (Cina), Francisco Robles Ortega, arcivescovo di Guadalajara (Messico) e Laurent Monsengwo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo). Dagli Stati Uniti proviene il relatore generale, il cardinale Donald William Wuerl, arcivescovo di Washington, mentre il segretario speciale è monsignor Pier Marie Carrè, arcivescovo di Montpellier (Francia).

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo