logo san paolo
domenica 14 agosto 2022
 
 

Sinodo, completo l'elenco dei "Padri"

18/09/2012  L'Assemblea generale dei vescovi sul tema della nuova evangelizzazione si svolgerà dal 7 al 28 ottobre. Saranno prenti anche l'Opus Dei e Comunione e liberazione.

Con l’odierna pubblicazione dei Padri sinodali di nomina pontificia si è di fatto completato l’elenco dei partecipanti alla XIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, che avrà luogo in Vaticano dal 7 al 28 ottobre prossimi sul tema «La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana». Ben sette, su un totale di trentasei nuovi inserimenti, sono gli italiani: i cardinali Angelo Sodano, decano del Collegio cardinalizio, e Agostino Vallini, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma; i vescovi Francesco Moraglia (patriarca di Venezia), Filippo Santoro (Taranto), Luigi Negri (San Marino-Montefeltro) ed Enrico Dal Covolo (rettore della Pontificia università lateranense); padre Renato Salvatore, superiore dei Camilliani.


Tra le nomine ci sono anche quelle di monsignor Javier Echevarría Rodríguez, prelato dell’Opus Dei, e di don Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e liberazione. Gli altri italiani che prenderanno parte all’Assemblea sinodale sono stati eletti dai confratelli della Conferenza episcopale italiana: si tratta dei cardinali Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, Angelo Scola, arcivescovo di Milano, e di monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto, mentre il membro supplente è monsignor Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini.

Alla guida dei lavori ci saranno i tre presidenti delegati: i cardinali John Tong Hon, vescovo di Hong Kong (Cina), Francisco Robles Ortega, arcivescovo di Guadalajara (Messico) e Laurent Monsengwo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo). Dagli Stati Uniti proviene il relatore generale, il cardinale Donald William Wuerl, arcivescovo di Washington, mentre il segretario speciale è monsignor Pier Marie Carrè, arcivescovo di Montpellier (Francia).

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo