logo san paolo
domenica 05 dicembre 2021
 
 

Conto Energia, il successo raddoppia

10/02/2012  Nel 2011 gli impianti fotovoltaici incentivati sono cresciuti del 104 per cento, la potenza del 25 per cento

Prosegue in Italia la corsa al fotovoltaico e agli incentivi del Conto Energia, come rivela una ricerca di Fondazione Impresa sui dati del Gestore elettrico. Nel 2011 gli impianti sono raddoppiati (+104,6%) e la potenza installata è più che triplicata (+259,5%).


Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna sono le regioni con il maggior numero di impianti (rispettivamente 14,8%, 13,7% e 9,4%), ma in rapporto alla popolazione gli impianti sono più diffusi in Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia (rispettivamente 14,0 e 13,6 ogni 1.000 abitanti, contro la media italiana di 5,3). La Puglia è la regione con la maggiore potenza installata (17,1%) e Molise e Valle d’Aosta hanno conosciuto la crescita maggiore di impianti rispetto al 2010 (rispettivamente +190,8% e +150,7%). 

La maggior parte degli impianti (87,9%) è di piccola taglia (tra 1 e 20 kWp), ma tra il 2010 e il 2011 sono cresciuti di più gli impianti “industriali” oltre i 20 kWp, i quali sono più che triplicati (+216,5%). La tendenza degli operatori sembra essere quella di potersi progressivamente affrancare dai possibili cambiamenti delle tariffe incentivanti: saranno i grandi impianti, infatti, a poter operare per primi in regime di grid parity, a sopravvivere cioè a prezzi di mercato senza bisogno degli incentivi”. 

Vedi tabelle allegate

Tag:
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo