logo san paolo
martedì 22 giugno 2021
 
lavoro
 

«Contro le morti bianche mettiamo la tecnologia al servizio della sicurezza»

11/05/2021  Per Antonella Occhino, docente di Diritto del lavoro all'Università Cattolica, sono ancora troppo pochi gli investimenti in sviluppo e innovazione finalizzati alla prevenzione. Ecco cosa si può fare per contenere una delle piaghe sociali del nostro tempo

Lo stillicidio di morti bianche che accompagna tragicamente questi giorni di ripresa post lockdown, mette in evidenza un dramma ricorrente che si vive nel mondo del lavoro. «Il lavoro è un diritto che guarda alla persona. Il lavoro in sé e le relazioni di lavoro sono decisive e costruiscono la persona», ci dice la professoressa Antonella Occhino, preside della Facoltà di Economia dell'Università Cattolica di Milano e ordinario di Diritto del lavoro. Una consapevolezza che rende ancora più crudele la morte di chi cade vittima svolgendo un compito che viene affidato nell'ambito lavorativo. «Durante il Covid, i lavoratori hanno messo a repentaglio la loro vita perché i servizi essenziali non venissero meno, e molti hanno contratto il contagio, fino alle estreme conseguenze. Ora la ripresa più intensa delle attività manifatturiere rimette in evidenza una situazione purtroppo ripetuta».

In Italia si contano circa 1200 morti sul lavoro ogni anno, cioè mediamente più di tre incidenti fatali ogni giorno. Le famiglie provate da queste situazioni, al centro dell'attenzione mediatica per qualche giorno, possono contare sulla solidarietà dei colleghi del defunto, poi non molto di più, anche se le rendite assicurative per gli eredi da qualche anno sono calcolare con parametri favorevoli.

Come sradicare questa dolorosa realtà? «Se da un lato, come ha indicato il ministro Orlando, vanno intensificati i controlli per verificare che le regole di sicurezza siano rispettate scrupolosamente, dall'altro è necessario un grande investimento in tecnologia che garantisca la protezione dei processi lavorativi. L'innovazione e gli investimenti in questo campo devono tenere conto in modo prioritario della sicurezza», afferma la professoressa Occhino. «Sappiamo – conclude – che “la macchina” aiuta, ma non è il fine dell'attività lavorativa. Parlare di macchina intelligente è un modo sbagliato di esprimersi. Intelligente ne è l’uso. La formazione e la cultura deve aiutare molto il mondo del lavoro».

Il problema delle morti bianche esiste in tutto il mondo e ovunque si sta cercando di affrontarlo, ma con risultati ancora insoddisfacenti. L'uso della tecnologia per offrire un ambiente di lavoro più sicuro, non riguarda solo le attività particolarmente complesse, meccanizzate e digitalizzate. Ad esempio nell'edilizia, un settore che espone i lavoratori a molti rischi e nel quale con più frequenza non si dà l'attenzione necessaria anche alle prescrizioni più semplici, l'intelligenza artificiale permette di sviluppare algoritmi. A partire dai dati rilevati nei cantieri, l'elaborazione fornisce informazioni come la probabilità che si verifichi un incidente (a cominciare da dove e quando), ma anche i possibili ritardi sulla consegna dei lavori. Informazioni che possono risultare utili agli impresari, ai capi cantiere, agli operai, ai committenti e ai clienti, e soprattutto consentono di organizzare e monitorare la sicurezza. Si tratta di ampliare l'uso di “sistemi predittivi” già presenti in alcuni ambiti industriali, soluzioni che aiutano a prevedere eventi specifici e intervenire in anticipo.

 

 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%