logo san paolo
lunedì 08 marzo 2021
 
Storia
 

Così il fascismo si prese l’Italia intera e trasformò il duce in un mito vivente

17/11/2020  Il secondo volume di "M" la trilogia su Mussolini di Antonio Scurati

Antonio Scurati.
Antonio Scurati.

M DI ANTONIO SCURATI - ATTO SECONDO

Il secondo volume della trilogia di Antonio Scurati su Mussolini e il fascismo si apre con il duce gravemente malato, colpito da un’ulcera, e si chiude con la visita alla Mostra della rivoluzione fascista, in cui sorge l’impressionante sacrario ai martiri fascisti, sinistro presagio del futuro che attende l’Italia.

LA TRAMA

Sono gli anni fra il 1925 e il 1932, quelli in cui Mussolini, da Figlio del secolo, diventa L’uomo della provvidenza, come recitano i sottotitoli del primo e del secondo volume di M. In questo periodo il fascismo si prende tutto, a forza di violenza e di leggi: la giustizia, il lavoro, il Parlamento, le menti e i cuori di un intero popolo. Ormai dissolta l’ombra del delitto Matteotti, nulla più frena l’ascesa di Mussolini e l’edificazione di un regime totalitario, perseguita anche attraverso l’Ovra (Opera vigilanza repressione antifascismo). Nel 1929 i Patti Lateranensi siglano la pacificazione dello Stato con la Chiesa, a lungo inseguita, sebbene non mancheranno contrasti sul tema dell’educazione della gioventù. Mentre il Parlamento viene esautorato, scoppiano lotte di potere e rivalità fra i gerarchi fascisti.

PROTAGONISTI E GUERRA IN LIBIA

Spiccano alcuni personaggi tratteggiati in maniera memorabile, come Roberto Farinacci, spregiudicato come nessuno, paladino di un fascismo integrale, e Augusto Turati, chiamato dal duce alla segreteria del partito, da lui servito con devozione totale, per poi essere dimenticato (come toccherà anche alla Sarfatti).

Sono gli anni dell’“impresa africana”, ricostruita in maniera straordinaria, un romanzo nel romanzo, con l’ossessione di Badoglio e Graziani per la conquista del Paese, realizzata con l’uso ripetuto di gas e con i campi di concentramento. E non mancano aspetti più “privati”, come la vicenda di Arnaldo Mussolini, tormentato dalle intemperanze del fascismo milanese e dalla morte del figlio, e quella di Edda, figlia inquieta di Benito, data in sposa a Ciano…

IL COMMENTO

Con questo secondo volume della trilogia Scurati prosegue la sua radiografia del fascismo raccontato “dal di dentro”, quasi dalla voce stessa dei protagonisti, grazie al felice intreccio fra fonti storiche e immaginazione letteraria già sperimentato nel primo. Un’opera fondamentale dei nostri tempi, una lettura doverosa, per lo straordinario impianto letterario, la ricerca storica che la sottende e l’intrinseco valore civile: non c’è futuro senza memoria e conoscenza. 

IL NOSTRO GIUDIZIO

ANTONIO SCURATI

M - L'UOMO DELLA PROVVIDENZA (BOMPIANI)

TRAMA 9

SCRITTURA 8

COPERTINA 8

M, L'uomo della provvidenza di Antonio Scurati su SanPaoloStore.it

  

M. L'uomo della provvidenza

All'alba del 1925 il più giovane presidente del Consiglio d'Italia e del mondo, l'uomo che si è addossato la colpa dell'omicidio di Matteotti come se fosse un merito, giace riverso nel suo pulcioso appartamento-alcova...

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 78,00 € 57,80 - 26%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%