logo san paolo
martedì 30 novembre 2021
 
 

Dalla Cei una nota di fiducia

27/01/2012  Incoraggiamento dell'arcivescovo Crociata a chi ha responsabilità politiche. Monsignor Soddu nuovo direttore di Caritas italiana.

Don Francesco Antonio Soddu, nuovo direttore di Caritas Italiana (foto Ufficio stampa Caritas). In copertina: monsignor Crociata con il cardinale Bagnasco (foto Ansa).
Don Francesco Antonio Soddu, nuovo direttore di Caritas Italiana (foto Ufficio stampa Caritas). In copertina: monsignor Crociata con il cardinale Bagnasco (foto Ansa).

Dalla Cei una nota di fiducia  Come sintetizza il comunicato finale, durante il Consiglio episcopale permanente i vescovi «non si sono uniti al coro di chi recrimina, non si sono accontentati di fare il verso alla crisi, non hanno nemmeno distolto lo sguardo da problemi che premono e mettono angoscia». E l’arcivescovo Mariano Crociata, segretario generale della Cei, ne ha offerto qualche esempio nella consueta conferenza stampa, sottolineando «l’attenzione della Chiesa italiana nei riguardi del cammino del nostro Paese per il superamento di un momento di difficoltà» e offrendo un incoraggiamento «a chi ha responsabilità per la vita politica».


     Molti i punti toccati da monsignor Crociata, a cominciare dalla valorizzazione della presa di coscienza dei laici cattolici «che si sentono sempre più responsabilizzati a dare il loro contributo nella vita pubblica» e dall’assicurazione della volontà di rispettare pienamente la legge per quanto riguarda il pagamento dell’Imu da parte degli enti ecclesiastici.

     Le linee guida per i casi di abuso sessuale compiuti da sacerdoti nei confronti di minori, che verranno sottoposte all’episcopato italiano per l’approvazione nell’assemblea di maggio, ribadiranno la piena collaborazione con l’autorità civile per l’accertamento della verità e il perseguimento dei colpevoli. Confermata dalla Cei anche la gratuità dell’accesso alle chiese, in modo da salvaguardare la fondamentale destinazione alla preghiera liturgica e individuale: il pagamento di un ticket sarà consentito soltanto in casi eccezionali. Prossimamente verrà emanata inoltre una nota sul rito dei funerali, che riguarderà anche l’ambito della cremazione.

Fra le nomine decise dal Consiglio spicca quella del nuovo direttore di Caritas italiana. Dopo undici anni di impegno di monsignor Vittorio Nozza, il nuovo responsabile è don Francesco Antonio Soddu, attuale direttore della Caritas diocesana di Sassari. Il Consiglio permanente ha infine individuato la sede del prossimo Congresso eucaristico nazionale, il ventiseiesimo della serie, che si svolgerà nel 2016 a Genova. Nel 2017 si terrà invece la prossima Settimana sociale dei cattolici italiani.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo