logo san paolo
lunedì 25 ottobre 2021
 
dossier
 

Diego Maradona, il documentario sul rapporto viscerale tra il campione e Napoli

26/11/2020  In prima visione, Rai 3 trasmette il film del premio Oscar Asif Kapadia, frutto dello sterminato materiale inedito che la famiglia del Pibe de Oro ha messo a disposizione del regista. Il documentario sarà presentato da Massimo Ranieri che si dice "distrutto dal dolore" e ha rimandato di una settimana il suo show "Qui e adesso" previsto per stasera


«Sono devastato dalla notizia della morte di Maradona». Con queste parole Massimo Ranieri ha annullato la presentazione del disco in uscita domani dal titolo Qui e Adesso e del programma su Rai 3 con lo stesso titolo che sarebbe dovuto partire stasera ed è invece slittato di una settimana per far posto al documentario in prima visione Diego Maradona del regista premio Oscar Asif Kapadia. «È giusto che sia così, dare spazio a questo genio e campione. Abbiate pietà di me e scusatemi tanto», ha aggiunto l'artista che però sarà comunque in onda proprio per presentare il documentario dedicato al suo idolo.

Chi meglio di lui, uno dei simboli di Napoli, può presentare al meglio questo film che ha scelto di raccontare la figura del Pibe de Oro concentrandosi proprio sui sette indimenticabili anni che trascorse nella sua città? Il regista britannico di origini indiane Kapadia, già premio Oscar per il documentario Amy dedicato ad Amy Winehouse e autore di un'altra pregevole biografia dedicata al campione di Formula 1 Ayrton Senna, ha presentato con successo questo documentario al Festival di Cannes del 2019.

La figura del Pibe de Oro è scomposta in due distinti personaggi, come Dottor Jekyll e Mister Hide. Da una parte c'è Maradona, il fuoriclasse osannato in tutto il mondo ed elevato al rango di divinità dai tifosi del Napoli ai quali ha regalato successi inimmaginabili che rivivono attraverso le immagini che tutti conosciamo; dall'altro c'è Diego, un uomo generosissimo e vigliacco (la vicenda del mancato riconoscimento di uno dei suoi figli), arrogante e fragile, raccontato attingendo a ben cinquecento ore di filmati inediti che la famiglia ha messo a disposizione dell'autore

Lo sguardo del regista, anche se non risparmia nulla sulle sue cadute, è chiaramente orientato dalla parte del campione. E questo, ora che non c'è più, rende il suo documentario ancora più emozionante.

Multimedia
Adios Maradona, Buenos Aires si ferma per salutare il campione
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%