logo san paolo
martedì 22 giugno 2021
 
dossier
 
MariaConTe

Due anni senza Fabrizio Frizzi, la testimonianza del suo amico prete: "Lui si era messo al servizio degli ammalati"

26/03/2020  Nell'anniversario della sua morte pubblichiamo la testimonianza di don Gianni Toni, assistente dell'Unitalsi per il Lazio, sul settimanale "Maria con te", che racconta la sua devozione alla Vergine Maria il suo impegno a Lourdes e la sua carica inesauribile di amore verso gli ultimi.

Un sorriso che scalda il cuore, un abbraccio indimenticabile per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarlo nella propria vita. È in questo modo che don Gianni Toni, assistente regionale Lazio per l’Unitalsi, ricorda Fabrizio Frizzi, scomparso il 26 marzo di due anni fa. Un lutto che ha colpito non solo il mondo dello spettacolo ma che ha lasciato un grande vuoto anche in quella che ormai era diventata per il conduttore televisivo una seconda casa: Lourdes. «Fabrizio, oltre ad essere un grande uomo di televisione, era prima di tutto un uomo con una grande interiorità e non è un caso che dinanzi alla proposta di diventare testimonial dell’Unitalsi il suo sia stato un “sì” totale. Lourdes doveva averlo toccato dentro e lo ripeteva spesso: “Non esiste al mondo lo stesso clima”».

Don Gianni, quando ha incontrato Fabrizio Frizzi per la prima volta?

«Tutto è iniziato nel 2001 durante quello che noi chiamiamo il pellegrinaggio nazionale, al quale partecipa gente da tutta l’Italia. Fabrizio era sta to chiamato per presentare uno degli eventi che si organizzano per i malati, una serata di fraternità e condivisione. Era la sua prima volta a Lourdes e c’è un aneddoto molto simpatico che ci vede protagonisti. Durante la fiaccolata che io animavo gli chiesi di darmi una mano e gli dissi: “Può cominciare lei con un’Ave Maria?”. La sua risposta fu: “Don Gianni, non mi faccia iniziare già come un prete”. A pensarci mi vien da ridere ma ricordo che in quel momento ci rimasi male perché ero convinto acconsentisse. Solo in seguito mi resi conto dello spessore e della fede di quest’uomo. Era una persona di humour, ma allo stesso tempo affascinata da ciò che quel luogo emanava, tanto che, con il passare degli anni, era lui stesso a venire da me per chiedermi cosa dovesse fare».

Che legame aveva instaurato con la Vergine Maria?

«Io penso che avesse un rapporto intimo con Maria e che questo si sia intensificato proprio durante gli anni in cui è stato testimonial dell’Unitalsi. Chi viene con noi sa cosa facciamo a Lourdes, in che modo si vive e il fatto che abbia deciso di prestare la sua immagine per questa causa è indicativo. Ricordo che durante la Giornata Nazionale per l’iniziativa della vendita degli ulivi, era spesso presente sotto i gazebo, pronto a incitare la gente all’acquisto. Se non ci credi, certe cose non le fai. Il suo mettersi a servizio, la sua bontà, credo si siano manifestate anche grazie all’incontro con Maria a Lourdes e le domande che mi rivolgeva sulla storia delle apparizioni non erano solo frutto di curiosità, ma di una ricerca interiore, ricerca di risposte per un cammino spirituale che certamente ha vissuto in pienezza».

Qual era il rapporto di Fabrizio con i malati a Lourdes durante i suoi viaggi?

«Flavio Insinna, oggi nuovo testimonial per l’Unitalsi, in una recente intervista ha dichiarato: “Fabrizio ci ha insegnato che davanti al dolore degli altri ci devi essere”. Aggiungerei, un po’ come ha fatto Maria. Mi chiedeva sempre quali fossero le storie più belle che erano passate di lì ma convenivamo insieme che ogni storia e ogni persona erano speciali a modo loro. Provava una stima immensa per tutti i volontari, i barellieri che senza stancarsi mai sostenevano i malati quasi senza rendersi conto che quello spirito di sacrificio era diventato anche il suo. Fabrizio non diceva mai di no. Prima che si andasse in onda con la diretta delle serate da Lourdes, le persone raggiungevano la chiesa per salutarlo e lui era lì, disponibile, sorridente e paziente con tutti. Quando vedi una carica dentro, inesauribile come quella di Fabrizio, in quel posto, significa soltanto che quella forza arriva dalla Vergine Maria».

Crede che tutto questo lo abbia sostenuto anche nella sua vita?

«Assolutamente sì, ne è testimonianza la prefazione che io ho chiesto di scrivere a Fabrizio per il mio libro, Lourdes mi ha cambiato la vita. Alla fine della prefazione fa sue le parole di Bernadette che si possono riassumere in un concetto, ossia che il nostro viaggio è fatto in maniera tale che si compia “quello che Lui vuole, come Lui vuole, nella misura in cui Lui vuole”. Rileggere queste parole dopo la morte di Fabrizio ci fa capire molto. È come se ogni storia, di chiunque lo abbia sfiorato lì, l’avesse interiorizzata custodendola come un tesoro di gioia e speranza. Sempre in quella prefazione, parlando di Lourdes aggiunge: “I racconti dei giorni trascorsi dinanzi a quella grotta scuotono e richiamano”. Il giorno del suo funerale, oltre a molti personaggi famosi, c’erano tantissimi volontari e ammalati anche in carrozzella. Le sue carezze, le sue pacche sulle spalle di incoraggiamento hanno sostenuto moltissime persone. Non poteva essere altrimenti. Un segno di ringraziamento al cielo per averci fatto dono di Fabrizio».    

Multimedia
Flavio Insinna dedica la poesia di Borges "Amicizia" a Fabrizio Frizzi
Correlati
Flavio Insinna dedica la poesia di Borges "Amicizia" a Fabrizio Frizzi
Correlati
Una folla commossa ai funerali di Fabrizio Frizzi
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%