logo san paolo
sabato 27 novembre 2021
 
 

La grande bellezza è a Siena

27/07/2015  Uno spettacolare show di video proiezioni in 3D sulla facciata del Duomo tutte le sere dopo il tramonto fino al 30 settembre, dà voce alla Cattedrale e fa rivivere la storia della città, della sua gente e delle opere d’arte custodite nei suoi preziosi musei.


Se è vero che i monumenti ci parlano, sempre, e cercano di coinvolgerci nella loro storia, il più delle volte la loro bellezza ci sovrasta e molti dei loro segreti rimangono tali, nonostante i nostri sforzi. Anche e soprattutto quando si tratta di monumenti icona, come nel caso del Duomo di Siena, una delle città più belle e più amate del mondo. Da questa consapevolezza nasce La Divina Bellezza Discovering Siena. Uno spettacolare show di video proiezioni in 3D sulla facciata del Duomo  che tutte le sere dopo il tramonto, dal 24 luglio al 30 settembre, darà voce alla Cattedrale e farà rivivere la storia della città, della sua gente e delle opere d’arte custodite nei suoi preziosi musei.

Si tratta del primo progetto di History Telling in Italia, promosso dal Comune di Siena e dall’Opera della Metropolitana, in collaborazione con Filmmaster Events e Opera Gruppo Civita. Un progetto tra arte, cultura, storia e tecnonologia d’avanguardia.  Questo viaggio nella storia e nella bellezza infatti si avvarrà di 800 metri quadrati di proiezioni frontali con musiche originali.  Ogni immagine proiettata pesa sei milioni di mega pixel e lo spettacolo, della durata di circa mezz’ora,  è in cinque atti.  Attraverso la magia del 3D lo spettatore viene riportato indietro nel tempo fino al XIII secolo, il periodo d’oro della città del Palio, quando i senesi pensavano di costruire la cattedrale più grande della cristianità. Un sogno spezzato dalla tragedia della peste nera del 1348, che in Europa provocò milioni di morti.  Di quel progetto, poi ridimensionato, oggi resta “Il facciatone” del Duomo nuovo, che ospita una parte del museo dell’Opera del Duomo.

L’evento di Siena nasce sotto ottimi auspici. Si svolgerà infatti in concomitanza con la scopertura straordinaria del pavimento del Duomo. Un capolavoro assoluto, che non ha eguali al mondo. I promotori si augurano di bissare il successo di un evento analogo che ha coinvolto il Palazzo dei Papi di Avignone, con oltre 75.000 spettatori in una sola stagione.

Per tutte le informazioni sull'evento si può visitare il sito www.ladivinabellezza.com.

Simonetta Pagnotti

 

 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo