logo san paolo
martedì 18 maggio 2021
 
Legge elettorale
 

I Cinque Stelle come la Dc: chi l'avrebbe mai detto?

08/06/2017  I grillini si scoprono franchi tiratori. Per un disguido tecnico il tabellone elettronico rivela come hanno votato i deputati. Affossata la nuova legge elettorale "tedesca". Si torna al Consultellum.

Quel che è successo oggi alla Camera ha mostrato per pochi secondi la prefigurazione di quel che potrebbe essere una Grossa Coalizione all’italiana: il caos all’ennesima potenza. Accade intorno alle 11: nell’ambito dell’approvazione della nuova legge elettorale (sistema alla tedesca, patto a quattro tra Pd, M5s, Forza Italia e Lega) un deputato forzista mette ai voti un emendamento che applica la riforma anche nei collegi del Trentino Alto Adige. Sulla carta la maggioranza è contraria. Quisquilie e pinzellacchere direbbe Totò, si vota no a stragrande maggioranza e si passa oltre. E invece, a sorpresa, l’emendamento passa con 270 voti a favore, 256 contrari e un astenuto. Tradimento! Il voto è segreto, ci sono dunque i franchi tiratori che però non se la passano franca perché per pochi secondi, come nella nota poesia di Montale, emerge la realtà nascosta: il tabellone mostra i contrari (rossi) e i favorevoli (verde). E tra i grillini si scorgono praterie di voti favorevoli.Disguido tecnico o "manina"?

Naturalmente scoppia la bagarre con accuse che rimbalzano da una parte all’altra. I Cinque Stelle, in particolare, si scoprono un partito della Prima Repubblica, con correnti, divisioni, scontri, interessi di ogni sorta. Anche la trovata di riprendere il proprio voto si rivela un po' patetica.Quanto al Pd, potrebbe tranquillamente passare sopra e dare indicazioni per andare avanti con le votazioni, ma l'occasione politica è troppo ghiotta,  in questo Paese in eterna campagna elettorale conta di più rinfacciare le responsabilità di chi ha affossato una legge (per poi passare all’incasso alle elezioni) che approvarla. E così, a tempo di record, il relatore Fiano dichiara sciolto il patto a 4, dopo settimane e settimane di discussione, accordi, lavori fino a tarda notte e nel weekend. La palla passa al Governo che probabilmente farà un decreto "alla Renzi", ovvero a colpi di fiducia, in pratica un minimo di interventi tecnici per armonizzare Camera e Senato, secondo quanto disposto dalla Consulta. Per i centristi (che si erano visti cancellati dalla soglia di sbarramento al 5 per cento) è una manna che piove dal cielo. Arriva il Consultellum, appunto, che va a sostituire il “Fianellum”. Non una grande giornata per la democrazia parlamentare italiana e per la tanto sbandierata democrazia diretta di Grillo, che pare sia arrabbiatissimo. I Cinque Stelle come la Democrazia Cristiana: ma chi l'avrebbe mai detto? Come se la politica fosse sempre la stessa, come una categoria dello spirito: eterna e irriformabile.

I vostri commenti
38
scrivi

Stai visualizzando  dei 38 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%