Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 25 luglio 2024
 
la Tv della memoria
 

Ecco chi sono i protagonisti della serata Rai in ricordo di Falcone e Borsellino

23/05/2017  In diretta su Rai 1 da un palco allestito a Palermo in via D'Amelio Fabio Fazio con molti ospiti del mondo dello spettacolo e non, da Roberto Saviano a don Luigi Ciotti, tirerà le fila di un racconto per celebrare i due giudici a 25 anni dalla strage di Capaci.

Palermo sarà la protagonista di "Falcone e Borsellino", serata che dalle 20.30 di oggi Rai 1 dedicherà in diretta e senza pubblicità ai 25 anni dalle due stragi mafiose che il 23 maggio e il 19 luglio 1992 uccisero Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e otto agenti delle scorte.

Dal palco centrale di via D’Amelio (dove esplose l’autobomba che uccise Borsellino) Fabio Fazio, Pif e Roberto Saviano ricorderanno le vittime collegandosi con altri luoghi simbolo legati alle vite professionali e personali dei due magistrati, come il carcere dell’Ucciardone, la questura, il Palazzo di Giustizia, gli scogli dell’Addaura (dove venne sventato un primo attentato a Falcone nel 1989), Ma il racconto tocca anche luoghi personali come l’albero di Falcone e via Notarbartolo, la spiaggia di Mondello, la piscina comunale e la bottega di barbiere dove Borsellino fu raggiunto dalla notizia dell’attentato di Capaci. Fino al nuovo giardino IV° Savona 15 di Capaci, dove si concluderà la serata sulle note del Maestro Nicola Piovani con i musicisti dell’Orchestra Giovanile Siciliana.

Gli ospiti saranno moltissimi: testimoni, famigliari e superstiti, artisti come Carmen Consoli, gli Avion Travel, Giuliano Sangiorgi, Fiorella Mannoia, Michele Placido, Beppe Fiorello, Luca Zingaretti, Pierfrancesco Favino, Isabella Ragonese, giornalisti e scrittori come Andrea Camilleri e Maurizio Costanzo, fino a Don Luigi Ciotti, l’ex PM Giuseppe Ayala e al presidente del Senato Pietro Grasso. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella interverrà attraverso un videomessaggio. La serata sarà basata sul racconto, non cronologico, delle vite di Falcone e Borsellino, rappresentato in forma quasi documentaristica.

"Palermo sarà una sorta di capitale d’Italia per una sera, una città tutta accesa - ha dichiarato Fabio Fazio - Ci rivolgeremo a tutti, ma soprattutto ai più giovani e a coloro che in quel tragico 1992 ancora non erano nati, perché tutti debbono sapere”. 

 

I vostri commenti
5

Stai visualizzando  dei 5 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo