logo san paolo
sabato 24 ottobre 2020
 
 

Hollande all'Eliseo, Francia a sinistra

06/05/2012  I francesi hanno eletto Francois Hollande settimo Presidente della Repubblica. E così, dopo gli anni di Mitterand, un socialista torna a decidere i destini del Paese.

La Francia volta pagina, è il socialista François Hollande il nuovo presidente della repubblica. Dopo aver fatto tutta la corsa in testa (da mesi i sondaggi lo davano favorito),  Hollande ha vinto il ballottaggio di domenica 6 maggio con un margine confortevole, 52 % dei voti contro 48% all’avversario di centrodestra Nicolas Sarkozy. Con un’astensione del 19% (inferiore di 2 punti a quella del  primo turno) il distacco tra i due finalisti è di circa 1,6 milioni di voti. E’ una batosta per Sarkozy che fino all’ultimo aveva sperato di recuperare lo svantaggio, contando su un riporto massiccio dei circa 6 milioni e mezzo di voti rastrellati nel primo turno (domenica 22 aprile) dalla leader del Fronte Nazionale Marine Le Pen, la quale aveva dichiarato di non voler scegliere tra Sarkozy e Hollande, e a titolo personale aveva rivelato l’intenzione di votare scheda bianca, pur lasciando piena libertà ai propri elettori.

In questo video il discorso di Francois Hollande durante la presentazione ufficiale del suo progetto per conquistare la Presidenza della Repubblica francese
:


Ma soltanto i due terzi hanno scelto Sarkozy. Altro duro colpo per il presidente uscente è stato l’annuncio del centrista cattolico François Bayrou, che alla vigilia del ballottaggio aveva dichiarato: “a titolo personale votero’ per Hollande”.  Risultato: appena un terzo dei suoi 3 milioni di elettori ha votato Sarkozy, che avrebbe avuto bisogno, per poter vincere, di fare il pieno sia a destra che al centro.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 0,00 - 14%