logo san paolo
martedì 03 agosto 2021
 
L'INIZIATIVA
 

Endometriosi, dal 5xmille nasce il progetto "Apine" per le giovanissime

11/05/2020  Grazie alle donazioni, più di 80mila euro nel 2018, l’Associazione Progetto Endometriosi (A.P.E.) Onlus continua a combattere una malattia cronica e subdola che in Italia colpisce, ogni anno, 3 milioni di donne

La margherita rosa è stata scelta 15 anni fa come simbolo dall’Associazione Progetto Endometriosi - A.P.E. ODV - nata in Emilia Romagna con gruppi di volontarie in tutta Italia, per dare voce, sostegno e conforto a chi soffre di questa malattia cronica, subdola, spesso invalidante, che colpisce circa 3 milioni di donne italiane e oltre 150 milioni nel mondo. L’endometriosi può essere devastante, non si può guarire, non c’è una cura e l’unica possibilità per aiutare chi deve conviverci ed è spesso incompresa, è fare formazione e informazione per creare consapevolezza, ridurre i tempi della diagnosi e migliorare la qualità di vita.

Questo l’A.P.E. lo fa dal 2005 grazie alle donazioni del 5xmille, che costituiscono l’unico sostegno: organizza incontri con esperti, conferenze pubbliche e nelle scuole, produce materiale informativo e destina parte dei fondi ricevuti a progetti importanti, come la formazione del personale sanitario (ginecologi, chirurghi, ecografisti, psicologi, infermieri).

In questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha reso noti i risultati per il 2018: in tanti hanno inserito nella propria dichiarazione dei redditi il codice fiscale dell’A.P.E. (91130230351) e firmato alla voce “Organizzazioni non lucrative di utilità sociale”, così da destinare 84.428 euro all’Associazione.

Un aiuto essenziale per le volontarie, che si impegnano con il cuore e l’anima, dedicando tutto il loro tempo libero, per portare avanti le varie iniziative. Sono tutte affette da endometriosi, hanno subito molteplici interventi chirurgici, mille volte si sono sentite dire “sono semplici dolori mestruali” e invece no. Sono infiammazioni croniche, cisti, cicatrici, aderenze originate dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero, detto endometrio, in altri organi (ovaie, peritoneo, vagina, intestino, vescica), che può occludere le tube, distorcere gli organi riproduttivi, provocare dolori fortissimi durante il ciclo e l’ovulazione, i rapporti sessuali, dolore pelvico cronico, cistiti ricorrenti e spesso infertilità.

Il progetto nato per permettere a sempre più ragazze di diagnosticare in fretta il problema

Proprio grazie ai fondi del 5xmille è nato apine.it, un luogo virtuale, dove s’incontrano giovani donne tra i 14 e i 20 anni, che ogni mese fanno i conti con una patologia invalidante e vogliono aiutare altre ragazze a non aver paura, a tenere testa all’endometriosi, una malattia complessa, cronica e poco conosciuta, originata dalla presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero, chiamato endometrio, in altri organi, per esempio ovaie, tube, peritoneo, vagina e talvolta anche intestino e vescica. Ogni mese c’è quel dolore martellante, che lascia senza fiato, senza forze, che fa pensare che gli organi interni si stiano autodistruggendo.

Diventare Apina vuol dire non pensare di essere sola ad avere problemi seri con il ciclo mestruale, ma far parte di un “club di amiche confidenti” che aiutano ad affrontare le paure, a scoprire il proprio girl power. Che amano scherzare, fare shopping, ballare, fare facce buffe nelle foto, commentare i post su instagram, ridere e innamorarsi. Ad aiutare le Apine della Generazione Z, a spiegare e a far conoscere la realtà della malattia ci sono le “sorelle maggiori”, le millennials che 15 anni fa hanno fondato A.P.E. ODV - Associazione Progetto Endometriosi (apendometriosi.it), che sono in contatto con i maggiori esperti del settore, promuovono tavole rotonde, conferenze pubbliche, incontri per informare e creare consapevolezza, organizzano sempre nuovi corsi per formare medici, ecografisti, psicologi, per fare in modo che la malattia venga scoperta subito e soprattutto agiscono a tutti i livelli istituzionali per far valere i propri diritti.

Questo progetto è pensato per permettere a sempre più ragazze di diagnosticare in fretta il proprio problema e affrontare insieme dubbi e paure.

Così nella sezione “GIRLS4GIRLS” si possono leggere tante testimonianze di giovani donne e di come hanno scoperto di avere l’endometriosi, nello “SCOPRI COME STAI” c’è un test divertente per comprendere meglio il mal di pancia, in “SENZA PAURA” brevi videomessaggi con esperti e volontarie che raccontano e danno consigli e la giovanissima testimonial Aurora che rivela piccoli trucchi per sviluppare il girl power, oltre a info pratiche sui centri specializzati e contatti utili. Nella sezione “PERCHÉ A ME” si scopre qualcosa di più sulla malattia, anche grazie alle FAQ, 35 domande frequenti con le risposte dei massimi esperti internazionali di endometriosi.

Nella COMMUNITY si entra in contatto diretto con Aurora su Instagram, con il Forum APE e gli esperti, mentre nelle NEWS tante notizie utili e spunti interessanti, dagli appuntamenti nelle Scuole Comprend-ENDO ai racconti di tipe toste che hanno il girl power e sono un esempio per le APINE, come Simona campionessa di Thai boxe o Eleonora ex pallavolista della Nazionale, che nella vita hanno affrontato momenti difficili e vinto.

Il progetto apine.it ha l’ambizioso obiettivo di raggiungere migliaia di ragazze, di farle sentire meno sole e più consapevoli, perché tante donne sono nella loro stessa condizione e basta poco per far parte di un gruppo, per capire che informarsi è il più grande gesto d’amore verso se stesse. E allora si attenua il dolore dell’anima e s’inizia a progettare il futuro.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%