logo san paolo
lunedì 29 novembre 2021
 
 

L'eroe del Giglio racconta. Parte 5

23/01/2012  Manrico Giampedroni, il commissario di bordo rimasto sulla nave per salvare i passeggeri, rievoca la notte del naufragio e il suo salvataggio miracoloso.

Il naufragio e i soccorsi, parla Manrico Giampedroni
Francesco Anfossi ha raccolto dalla viva voce di Manrico Giampedroni il racconto della notte del naufragio: l'intervento per salvare  i passeggeri, la caduta nella nave ormai quasi rovesciata, il ferimento, le lunghe ore in attesa dei soccorsi. Il servizio uscirà su Famiglia Cristiana n.5, in parrocchia e in edicola da giovedì 26 gennaio. Su Famigliacristiana.it, invece, pubblichiamo in sequenza, a partire da oggi, le puntate-audio del suo racconto.

PRIMA PARTE

La seconda parte dell'intervista esclusiva a Manrico Giampedroni: dopo la caduta e il ferimento alla gamba e alla testa, la terribile gara per la vita contro il dolore e il freddo, nel cuore della nave abbandonata.

SECONDA PARTE

La terza parte dell'intervista a Manrico Giampedroni: le ore passate all'interno della sala del ristorante allagata e il dolore per la gamba rotta a seguito della caduta. Le ultime forze rimaste usate per attirare su di sè l'attenzione dei soccorritori che finalmente, dopo ore di ricerche, l'hanno portato in salvo. 

TERZA PARTE

Il momento dei soccorsi da parte dei Vigili del Fuoco e i pensieri che hanno accompagnato Manrico Giampedroni durante le lunghe ore passate intrappolato nel sala ristorante della Costa Concordia.
In questa quarta parte dell'intervista in esclusiva che vi proponiamo c'è anche spazio per il ricordo di ciò che è successo appena prima della tragedia: il ricordo di una strana manovra un po' troppo sotto costa, inusuale proprio perché pericolosa.

QUARTA PARTE

Giampedroni non entra nelle polemiche mosse contro il comandante Schettino nel corso degli ultimi giorni. Preferisce non giudicare il suo atteggiamento ma lo definisce "una brava persona" e durante le prime ore della tragedia era più occupato a "salvare le persone" piuttosto che controllare gli spostamenti del comandante.Un ultimo pensiero per la Costa Crociere: "Non sono un eroe, ma sono orgoglioso di lavorare per questa compagnia fatta da professionisti".

QUINTA PARTE

I vostri commenti
5

Stai visualizzando  dei 5 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo