Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 19 maggio 2024
 
 

Euroluce 2011/Sculture da tavolo

11/04/2011  Dall’interpretazione giapponese all’eleganza forgiata dall’ottone

Era il 1980 quando Toshiyuki Kita, designer giapponese,  si fece notare sulla scena del design per le sue interpretazioni originali e trasgressive dei classici dell’eleganza. Si trattava della chaise longue Wink disegnata per Cassina. Una volta entrato con successo in questo settore, Kita non si è più fermato, passando da prove altamente tecnologiche, come il suo il primo robot antropomorfico domestico, a incursioni sofisticate nella tradizione delle arti decorative giapponesi, dalle lacche urushi alla carta di riso washi. Sarà presentata durante Euroluce, la biennale dedicata all’illuminazione che si apre domani contemporaneamente al Salone del Mobile, la prima collaborazione tra l’azienda O luce e il designer giapponese: la lampada Denq. Da tavolo e a luce diffusa, è realizzata in vetro soffiato opalino acidato,  ha base in metallo verniciato e disco sopra base in metallo tagliato al laser e cromato. L’altezza è di 42 centimetri (con base 27 cm e diffusore 30 cm).

Disponibile in tre forme, da tavolo, da terra o come applique, la collezione Vendome di Marioni richiama i canoni estetici dell’eleganza classica, pur mantenendo un design minimalisra e moderno. Realizzate in ottone cromato con paralume in cotone bianco,  Vendome è disponibili anche nella finitura ottone lucido. 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo