logo san paolo
lunedì 03 agosto 2020
 
Milano
 

Michelle Obama regina di Expo

18/06/2015  In visita a Palazzo Italia e al Padiglione Usa, la First Lady ha dichiarato a Milano: "La soluzione a problemi come fame e obesità è a portata di mano". Tra i piatti per lei più sostenibili, c'è la pasta con il pomodoro.

La copertina di Cooking Light con Michelle Obama che mangia un piatto di pasta.
La copertina di Cooking Light con Michelle Obama che mangia un piatto di pasta.

In visita a Milano per tre giorni con la madre e le figlie, Michelle Obama oggi era attesissima ospite a Expo 2015.

A mezzogiorno, l'esposizione universale era blindata, per permettere alla First Lady di visitare Padiglione Italia e Padiglione Usa, in compagnia di Agnese Renzi, moglie del Premier. Michelle ha tra l'altro incontrato il presidente di Expo 2015 Sala e Emma Bonino, nell'ambito del progetto Women for Expo.

"Fame e obesità, siamo qui per la soluzione", ha dichiarato Michelle. Al termine della visita a Palazzo Italia ha incontrato per il progetto "Vivaio" quindici studenti fra i nove e gli undici anni della International School of Milan di Baranzate (Milano) e si è dichiarata "felice di essere venuta a Milano". 

In seguito si è recata nel Padiglione Usa per un pranzo con gli imprenditori italiani, non prima di aver visitato l'area dedicata all'"American Food 2.0". "Spero che più americani si prendano il tempo per visitare Expo", ha concluso conversando con una sessantina di universitari americani.

Meno ufficiale la visita di Expo di Sasha e Malia, le sue due ragazzine, che si sono divertite a guidare le auto elettriche e a salire sulla rete sospesa del Padiglione Brasile. Ovviamente, sempre sotto vigile scorta.

In occasione della sua visita italiana, la First Lady avrà sicuramente l'occasione di assaggiare quello che ha dichiarato essere uno dei suoi piatti preferiti.

 “Una confezione di pasta, un po’ di pomodoro e di basilico fresco… e in 30 minuti avrete un pasto delizioso”, aveva detto lei a proposito del nostro piatto nazionale e a favore della dieta mediterrane. In questi giorni a Expo la Obama racconterà i risultati della campagna anti obesità “Let’s Move!”.

A confermare la passione per il piatto più rappresentativo della cucina  italiana (certo, insieme alla pizza), la First Lady ne ha ricordato semplicità ed economicità:  grano e acqua, ovvero il massimo della naturalezza.

Sulla copertina del magazine Cooking light, allegato del Time dedicato a cibo, salute e corretta alimentazione Michelle si è fatta immortalare di recente proponendo la sua pasta-ricetta ecologica: “spaghetti pomodoro e spinaci cotti in pentola a pressione”. Il metodo di cottura innovativo è stato raccontato anche dal noto chef Davide Scabin nel suo intervento a Identità Golose di quest'anno ed è amico della linea (niente grassi e 1/8 del sale normalmente utilizzato per la cottura) e dell’ambiente (meno acqua e gas dei fornelli).


È noto che Michelle Obama (e Barack) sono da sempre fan della pasta e clienti affezionati de “La Spiaggia” di Tony Mantuano a Chicago, dove hanno festeggiato l’elezione alla Presidenza con un tete-à-tete a base di ravioli di ricotta e prosecco.

Ma la ricetta del cuore della prima coppia d’America sono gli stringozzi alla carbonara, in una variante chic (con uova di quaglia, carciofi e tartufo).

Multimedia
Michelle sbarca a Venezia
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%