logo san paolo
domenica 05 dicembre 2021
 
 

Facebook, in arrivo il nuovo bottone "Non mi piace"

18/09/2015  Il fondatore Zuckerberg ha ammesso che il "Mi piace" non è sempre appropriato per tutti i tipi di post, per esempio non si adatta a situazioni nelle quali gli utenti vogliano esprimere empatia per una notizia negativa o un evento drammatico. Intanto si fa strada la realtà virtuale sul "social" più diffuso al mondo: 1,49 miliardi di persone attive mensilmente in tutto il mondo.

Facebook non è solo il "presente" fatto di 936 milioni di persone attive giornalmente nel mondo, 21 milioni soltanto in Italia. Il "social" fondato da Mike Zuckerberg è anche "futuro": Facebook, infatti, punta a portare la realtà virtuale sui nostri smartphone. Secondo il quotidiano Wall Street Journal, la compagnia starebbe lavorando a un'applicazione indipendente che supporta i video a 360 gradi, cioè quelli ripresi da più punti di vista. L'utente potrà cambiare prospettiva inclinando il telefonino o il tablet. Lo sviluppo della app, riporta il quotidiano, sarebbe nelle fasi iniziali. Non è noto se e quando verrà pubblicata. I video a 360 gradi sono già fruibili su Youtube di Google. Facebook punta molto sulla realtà virtuale, che secondo il numero uno del social Mark Zuckerberg sarà la prossima piattaforma hi-tech dopo gli smartphone e i tablet.

Intanto, potrebbe arrivare presto il nuovo pulsante "Non mi piace". Facebook intende mettere a disposizione un pulsante che consenta di esprimere rapidamente qualcosa si diverso dal "Mi piace". Una sorta di "pollice verso", insomma. Lo stesso Zuckerberg ha affermato ieri infatti che gli utenti continuano a chiedere da anni un pulsante "dislike": intervenendo a un evento trasmesso in diretta online dal quartier generale di Facebook, a Menlo Park, in California, Zuckerberg ha ammesso che il "mi piace" non è sempre appropriato per tutti i tipi di post, per esempio non si adatta a situazioni nelle quali gli utenti vogliano esprimere empatia per una notizia negativa o un evento drammatico. Il fondatore ha annunciato che il nuovo pulsante è pronto per essere testato.

Ricordando che l'utilizzo di Facebook non è consigliato ai minori di 13 anni, e che questa è la policy dell'azienda in tutto il mondo, il social network ha diffuso gli ultimi rilevamenti sul numero degli utenti:

Dati Facebook mondo
Persone attive mensilmente: 1,49 miliardi
Persone attive mensilmente da mobile: 1,25 miliardi
Persone attive giornalmente: 936 milioni
Persone attive giornalmente da mobile: 798 milioni

Dati Facebook Italia
Persone attive mensilmente: 26 milioni
Persone attive mensilmente da mobile: 23 milioni
Persone attive giornalmente: 21 milioni
Persone attive giornalmente da mobile: 19 milioni

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo