logo san paolo
venerdì 01 luglio 2022
 
raccolta di farmaci
 

In farmacia per i bambini: Fondazione Francesca Rava contro la povertà sanitaria

11/11/2021  Dal 15 al 20 novembre (Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia) torna l'iniziativa promossa da nove anni dall'organizzazione impegnata nella difesa dei più piccoli e delle mamme in difficoltà ad Haiti, in Italia e nel mondo

(Nella foto sopra: Martina Colombari, testimonial dell'iniziativa "In farmacia per i bambini")

L'emergenza del Covid-19 ha creato una profonda crisi economica e sociale in Italia e a farne le spese, per primi, sono i bambini, i soggetti più vulnerabili, spesso invisibili. Secondo i dati Istat, nel nostro Paese nel 2020 i minori in povertà assoluta sono arrivati a 1.346.000 (+209.000 rispetto all'anno precedente). Da lunedì 15 novembre a sabato 20 novembre, Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia, torna "In Farmacia per i bambini", l'iniziativa nazionale promossa dalla Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus insieme al Network KPMG, dedicata alla raccolta di farmaci da banco, alimenti per l'infanzia e prodotti pediatrici per i minori in povertà sanitaria. La campagna è giunta alla nona edizione si svolgerà grazie alla collaborazione di volontari e aziende amiche in 2.000 farmacie aderenti in tutta Italia. Partner istituzionali dell'iniziativa: Federfarma, Fofi e Cosmofarma. Hanno dato il patrocinio Regione Lombardia, Comune di Verona, Farmindustria, Assosalute, Egualia. Martina Colombari, madrina della Fondazione, anche quest’anno è testimonial e volontaria. 

«Sono moltissime le richieste di aiuto che la Fondazione Francesca Rava continua a ricevere da Case famiglia, Comunità per minori e famiglie che non riescono a far fronte alle necessità dei propri figli», spiega Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione, nata nel 2000 per aiutare e sostenere bambnini, adolescenti, mamme e donne in condizione di disagio e fragilità ad Haiti, in Italia e nel mondo con vari progetti di volontariato, adozioni a distanza, attività di sensibilizzazione (informazioni: www.fondazionefrancescarava.org). La Fondazione rappresenta in Italia l'organizzazione umanitaria internazionale N.P.H. Nuestros pequeños hermanos, fondata nel 1954 da padre W.B. Wasson, che in vari Paesi dell'America centrale e latina ha fondato numerosi orfanatrofi. Rappresenta in Italia anche la Fondazione St Luc di Haiti. 

Nelle farmacie che aderiscono alla campagna sarà disponibile un pieghevole dedicato alla divulgazione dei contenuti dell’Agenda 2030 e degli Obiettivi di Sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e, in particolare, dell’Obiettivo 3: Salute per tutti e di tutte le età, che si articola in vari traguardi, dall’accesso a vaccini, ai farmaci e alle cure mediche per tutti, alla protezione delle mamme e dei loro bambini. Tra i diritti dei  più piccoli sarà ricordato anche il diritto alla vita, difeso e tutelato da "ninna ho", il primo progetto nazionale contro l’abbandono neonatale e l’infanticidio, nato nel 2008 da un’idea dalla Fondazione Francesca Rava e dal Network KPMG in Italia, con l'obiettivo di far conoscere la normativa italiana (DPR 396/2000) che consente alle future mamme, in condizione di grave difficoltà, di partorire in anonimato presso tutte le strutture ospedaliere pubbliche italiane (www.ninnaho.org).

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo