Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 15 luglio 2024
 
 

Fratelli d'Italia

23/06/2011  Un nuovo programma che mette a confronto i grandi italiani del passato con quelli del presente

Chi sono veramente i protagonisti della nostra storia passata e quelli che invece la storia la stanno scrivendo? Annalisa Bruchi, dopo due fortunate edizioni di “Big”, debutta nella conduzione di un nuovo programma da lei ideato e voluto da Giovanni Minoli per i 150 anni dell’Unità d’Italia: Fratelli d’Italia in onda da stasera alle ore 23.30 su Rai2. La chiave del programma consiste nel cercare di rispondere a queste domande e la formula è il racconto di due vite in parallelo. Dieci puntate, un’intervista di 50 minuti ad un grande personaggio, anche se i protagonisti in realtà sono due, entrambi importanti, che hanno contribuito a fare grande l’Italia, con la loro opera di artisti, manager, politici, scrittori, filosofi, sportivi, musicisti.

Il primo è un protagonista del passato, dal Risorgimento alla prima metà del ‘900. Attraverso il racconto della sua storia, tra pubblico e privato, si racconta anche la storia del “collega” presente in studio. Stesse materie, stesse discipline, due vite a confronto tra presente e passato. Valentino Rossi e Tazio Nuvolari,  Cesare Mori e il Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso,  Eleonora Duse e Mariangela Melato,  Maria Montessori e Mariastella Gelmini,  Enrico Mattei e Paolo Scaroni,  Totò e Peppino e Ficarra e Picone,  Indro Montanelli e Vittorio Feltri,  Luchino Visconti e Giuseppe Tornatore,  Gabriele D’Annunzio e Vittorio Sgarbi,  Giacomo Puccini e Giovanni Allevi.  Questi i Big che ci hanno aiutato a raccontare la storia passata e la loro, quella presente.  Ad arricchire il programma filmati ed interviste relative ai protagonisti (dalla loro vita privata a quella pubblica, dal lavoro alle passioni) e  due firme d’eccezione: Giordano Bruno Guerri, che aiuterà a raccontare il personaggio storico, ed   Aldo Cazzullo, che apre e chiude il programma con un intervento “graffiante” sulle vite dei “Fratelli d’Italia”.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo