logo san paolo
domenica 17 novembre 2019
 
Segreti
 

Fresco di laurea e di "morosa", proprio ora mamma dice: tuo padre mi tradiva

16/11/2018 

Ho venticinque anni, una laurea e una morosa fresca fresca. È a questo punto che mia madre mi ha fatto “la” rivelazione: «Tuo padre mi ha sempre tradito – mi ha detto con le lacrime agli occhi – tu non sai quanto ho sofferto! Attento, tu non tradire mai la tua donna». Mi è parso di cadere nel fondo di un precipizio. Ma sarà vero?!

FILIPPO

Cerco di cogliere, caro Filippo, le migliori intenzioni di tua madre che ti vede impegnato in un rapporto d’amore: lei, sembra, vorrebbe metterti in guardia dal pericolo di far soffrire la tua donna, come ha sofferto lei. E forse non tiene in conto che il risultato di questa “rivelazione” potrebbe essere non una buona istruzione per la vita, ma un serio pericolo di destrutturazione del tuo rapporto con tuo padre. Tu mi racconti che, da quando tua madre ti ha parlato, ti ritrovi a guardare tuo padre con domande che non riesci a esprimere, perfino con livore: ma come si è permesso di far tanto soffrire mia madre? E lei, perché ha taciuto, ha sopportato tutto in silenzio, si è lasciata tradire senza sbattergli in faccia il suo dolore, la sua delusione?!? A questo punto, tu mi racconti, non sai se ammirare tua madre o detestarla per la sua debolezza, per il suo inerme subire. E a te arriva “la rivelazione” come se tua madre ti mettesse in guardia contro te stesso. Tranquillo, Filippo, non esiste il gene del tradimento che si trasmette di padre in figlio! Piuttosto, poiché mi fai la domanda angosciosa, ti prego di non passare le cose sotto silenzio, come se fosse un brutto sogno da dimenticare. Devi indagare, caro Filippo, altrimenti certi segreti di famiglia rischiano di tramutarsi in... profezie, in insicurezze, o – peggio – in scuse per “ripetere il copione” quando, da sposato, proverai la tentazione per un’altra (l’amore, sai, non ci rende immuni alle tentazioni!). Ebbene, i segreti di famiglia vanno affrontati, con pace e con misericordia, lasciarli sepolti non è opera di saggezza, ma... di vigliaccheria! Da figlio adulto, tu puoi “portar fuori” tuo padre, al ristorante, poniamo. E lì, intavolare il discorso il più lealmente possibile e con rispetto. Puoi chiedergli cosa ne pensa del suo matrimonio, come mai è rimasto insieme a sua moglie per quarant’anni. E non accontentarti di un solo appuntamento... Abbi fiducia...

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 88,40 € 52,80 - 40%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%