logo san paolo
mercoledì 22 settembre 2021
 
 

Friuli Venezia Giulia: un appuntamento in Agenda

18/03/2014  Perseguire un modello di innovazione digitale in Italia e in Europa: l'accordo tra la Regione e Telecom c'è. Ora, dalle parole ai fatti

Un modello di innovazione digitale in Italia e in Europa? La Regione Friuli Venezia Giulia. È questo l’obiettivo dell’accordo siglato a Roma tra la Regione e Telecom Italia, da Paolo Panontin, Assessore alla Funzione pubblica e Coordinamento delle riforme, e Oscar Cicchetti, Responsabile Progetti Speciali del Gruppo Telecom Italia. L'obiettivo è quello di accelerare il raggiungimento degli obiettivi presenti nell’Agenda digitale europea. L’agenda digitale presentata dalla Commissione europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020, che fissa obiettivi per la crescita nell’Unione europea (UE) da raggiungere entro il 2020.

Questa agenda digitale propone di sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per favorire l’innovazione, la crescita economica e il progresso. «L’accordo sottoscritto»,  ha spiegato l’assessore regionale Panontin, «va proprio in questa direzione e si inserisce all’interno di un più ampio piano regionale di azioni volte al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda europea. Lo scopo è colmare  il “digital divide” e accrescere così la competitività territoriale, usando le tecnologie dell’informazione come leva strategica di cambiamento e innovazione». Un passo avanti per, secondo Regione FVG e Telecom,  per contribuire in modo concreto ad accelerare il processo di digitalizzazione del Paese attraverso la costruzione di una Agenda Digitale regionale che parta dai punti di forza e debolezza della specifica realtà territoriale.

Uno strumento quindi per fornire alle amministrazioni locali un contributo di analisi e sviluppo per i piani e le Agende Digitali Regionali. Si tratta di una metodologia che consente di effettuare un’analisi comparata dei parametri e degli indicatori che misurano il livello di disponibilità, diffusione e uso del digitale da parte di cittadini, imprese e Pubbliche.  Attraverso l’accordo con Telecom Italia, la Regione FVG potrà individuare i gap digitali, analizzare i motivi che li hanno creati e proporre progetti per superarli. Una procedura che prevede l’ascolto dei principali portatori di interesse che sono anche gangli vitali dell'organizzazione sociale: Pubbliche amministrazioni, scuole, Università, centri di ricerca, imprese, associazioni di categoria, cittadini.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%