logo san paolo
martedì 21 settembre 2021
 
diplomazia
 

Biden in Europa: «L'America è tornata»

10/06/2021  Comincia il primo viaggio in Europa del nuovo presidente degli Stati Uniti. Una fitta agenda di incontri, tra cui i rappresentanti dell'Unione europea. Attesa per l'incontro del 16 giugno a Ginevra con il presidente russo Putin

"L'America è tornata e "le democrazie sono unite per affrontare le sfide del futuro": lo ha detto il presidente americano Joe Biden parlando a fianco della moglie Jill davanti alle truppe alla Royal Air Force (Raf) Mildenhall, Inghilterra, la base aerea che supporta le operazioni dell'aviazione americana.

È questo il messaggio che Biden lancia agli alleati e agli avversari degli Stati Uniti all’inizio del suo primo viaggio in Europa da quando, il 20 gennaio scorso, si è insediato alla Casa Bianca. Il viaggio di Biden è fitto di impegni. Prima il vertice del G7 a Carbis Bay, in Cornovaglia. Il G7 potrebbe essere l’occasione per un primo incontro personale e bilaterale con Mario Draghi.

Il 13 giugno Joe e Jill Biden saranno ospiti della Regina Elisabetta al Castello di Windsor

Il 14 e il 15 giugno Biden si sposterà a Bruxelles, dove parteciperà al summit della NATO e incontrerà i vertici dell’Unione Europea. Per Biden sarà anche l’occasione di un incontro con il presidente turco Erdogan (la Turchia fa parte dell’Alleanza Atlantica), il quale non ha digerito la decisione del governo americano di riconoscere il genocidio degli Armeni. Biden ha affermato che quando incontrerà i leader dei Paesi Nato a Bruxelles ribadirà l’impegno degli Stati Uniti  per l'articolo 5 sulla mutua difesa. Impegno che quattro anni fa Donald Trump non aveva confermato pubblicamente. L'impegno americano verso l'Alleanza Atlantica, ha assicurato Biden è "solidissimo" ma ha anche  sottolineato la necessità di modernizzare l'organizzazione e le sue capacità nel settore cibernetico.

Il 16 giugno invece si svolgerà a Ginevra il primo faccia a faccia tra Biden e il presidente russo Vladimir Putin."Non cerchiamo il conflitto ma un rapporto stabile e prevedibile con la Russia", promette Biden,  ribadendo però che gli Stati Uniti risponderanno in modo "robusto e significativo" ad ogni azione ostile di Mosca. Intanto, a una settimana dal  vertice, Mosca lancia a Biden un segnale ostile sul tema dei diritti umani, molto carro all’attuale presidente americano.Un tribunale di Mosca ha bollato come 'estremiste' le organizzazioni politiche guidate dal dissidente russo in carcere Alexei Navalny, vietando ogni attività e rendendo il personale passibile di procedimenti penali.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%