Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 22 aprile 2024
 
Solidarietà
 

Gelataio a 89 anni, il web si mobilita per aiutarlo

16/09/2016  La commovente storia di Fidencio Sanchez, che malgrado l'età avanzata spinge tutti i giorni il suo carretto di gelati a Chicago, negli Stati Uniti. Un turista promuove una raccolta fondi per aiutarlo, attraverso lo strumento del "crowdfunding", e in pochi giorni raccoglie 337.000 dollari, che oggi sono circa 300 mila euro.

Ingobbito dall’età, il volto rugoso, Fidencio Sanchez nel quartiere di Little Village, a Chicago, spinge il suo carrettino di gelati tutti i giorni da 23 anni, malgrado l’età, 89 anni. Non può fare altrimenti perché non ha la pensione e deve mantenere anche la moglie, dopo la morte della loro unica figlia lo scorso anno. Tutto questo un turista, Joel Cervantes, lo ha scoperto dopo essersi fermato a   acquistare dei gelati ed essere rimasto colpito dalla gentilezza del gelataio. La prima cosa che ha fatto è stato comprare molti gelati e pagarli molto di più del loro valore, 50 dollari. Ma poi ha pensato di bisognasse aiutarlo in modo più consistente e ha promosso un crowdfunding sulla piattaforma GoFundM. L’obiettivo era quello di raccogliere almeno 3.000 dollari, una cifra che avrebbe permesso a Sanchez e alla moglie di vivere la loro vecchiaia dignitosamente. Ma inaspettatamente, la storia ha commosso gli americani e  non solo. Sono arrivate donazione a valanga, da 60 diverse Nazioni, fino ad arrivare in soli cinque giorni alla cifra record di 337.000 dollari, che fanno di questa iniziativa uno dei  25 crowdfunding più remunerativi degli Stati Uniti. «Ho davvero apprezzato un contributo  dato con tutto il cuore e con il desiderio di aiutarmi», ha dichiarato Sanchez, «e per questo sono molto grato. Desidero inviare a tutti un saluto cordiale». 

I vostri commenti
4

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo