logo san paolo
martedì 21 settembre 2021
 
 

Germania, la crisi delle Chiese

21/09/2011  Arriva il Papa nella terra del declino del cristianesimo. I numeri di una situazione drammatica. Parla il presidente dei vescovi tedeschi. Il Rapporto della Fondazione Adenauer.

Il Parlamento tedesco a Berlino
Il Parlamento tedesco a Berlino


Berlino, dal nostro inviato

La chiamano ormai la terra del declino del cristianesimo. La regione di Berlino è il pezzo d’Europa più lontano da Dio dove il numero dei battezzati non è più la maggioranza della popolazione. Il Papa domani affronta uno dei viaggi più difficili. Spiega a famigliacristiana.it il presidente dei vescovi tedeschi monsignor Robert Zollitsch: “E’ inutile negare che sarà un viaggio difficile”: “ Il problema non è il relativismo, ma l’indifferenza. Si può dire che noi tedeschi abbiamo dimenticato Dio, insieme cattolici e protestanti e che i tempi dell’entusiasmo per l’elezione del Papa tedesco sono lontani”. Così il presidente della Conferenza episcopale spera che il viaggio serva a scuotere la società tedesca e a ritrovare un posto per Dio.

 Nei giorni precedenti la visita del Papa è stato pubblicato uno studio della Fondazione Adenauer nel quale si analizza una società senza Dio. A Berlino solo il 9 per cento degli oltre tre milioni di abitanti è cattolico. A livello nazionale meno della metà dei tedeschi dice di credere in Dio. Tra essi solo l’8 per cento va a messa nei Laender della Repubblica federale e il dato sale al 17 per cento nei territori della ex-Ddr. Un problema è la cultura religiosa. La ricerca spiega la metà dei cattolici tedeschi non crede che Dio abbia creato cielo e terra e per solo il 38 per cento Natale è una festa religiosa. Il dato più preoccupante riguarda i giovani. Solo il 15 per cento dei  tedeschi sotto i 30 anni ritiene che sia giusto impartire ai figli una educazione anche religiosa. E’ il segno che il futuro della società è davvero senza più Dio all’orizzonte.


Alla vigilia Stefan Vesper, il segretario del Comitato centrale dei cattolici tedeschi, la potente e influente organizzazione dei cattolici impegnati, che il papa incontrerà a Friburgo domenica, ha spiegato in un’intervista all’agenzia Asca e a famigliacristiana.it che “il pontefice è rispettato il Germania ed è considerato un teologo molto preparato, anche se forse non è amato come Giovanni Paolo II in Polonia”. Il vero problema tuttavia secondo Vesper è la “credibilità della Chiesa”, che vive una fase di difficoltà anche a causa dello scandalo degli abusi sessuali: “Ma la risposta alla crisi è dire alla società la nostra fede e sopperire alla mancanza di preti, che ha portato a grandi accorpamenti di parrocchie”. I laici denunciano che la Chiesa è “sempre meno presente sul territorio ed è poco vicina alla gente” e questo provoca tristezza e rabbia”. Solo dopo secondo Vesper vengono gli altri problemi e cioè celibato dei preti e questione dei divorziati risposati”. In Germania il 30 per cento dei matrimoni finisce con un divorzio e questo per la Chiesa è un “problema di ordine pastorale che deve essere affrontato”: “Possiamo mettere tutta questa gente fuori dalla Chiesa?”.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%