logo san paolo
venerdì 03 dicembre 2021
 
 

La Nasa conquista lo spazio... Facebook

31/03/2012  Si chiama "Space Race Blastoff": un gioco interattivo con la Nasa vuol far giocare all'astronauta centinaia di milioni di utenti di Facebook.

Da Washington - Hai una buona conoscenza dello spazio? Vuoi provare un nuovo gioco on line entusiasmante senza spendere quattrini? Proviamo: chi è stato il primo americano a camminare nello spazio? Chi ha lanciato il primo razzo a propellente liquido? In quale film OJ Simpson fa l’astronauta?

Queste non sono che alcune delle domande che gli esperti della Nasa Internet Services Group,  Scott Hanger, Todd Powell e Jamie Noguchi hanno messo a punto per il gioco multiplayer on line Space Race Blastoff. Si tratta di un’applicazione di Facebook e chi vuole giocare deve andare sul sito http://apps.facebook.com/spacerace. Per partecipare in modo dignitoso occorre avere dimestichezza con la storia della Nasa, la tecnologia spaziale, la scienza, la chimica e la cultura popolare. Chi risponde correttamente guadagna dei distintivi virtuali che riproducono astronauti, veicoli spaziali, meteoriti ecc. Si possono anche guadagnare punti per ottenere ulteriori distintivi per completare una determinata collezione.   

Secondo il responsabile delle comunicazioni della Nasa, David Weaver, Space Race Blastoff farà si che la moltitudine di persone che ha  familiarità con Facebook prenda anche dimestichezza con  la storia e la ricerca collegate allo spazio. "Esperti spaziali – ha spiegato Weaver – e novellini impareranno insieme cose nuove e  come l’esplorazione spaziale continua ad avere impatto nel nostro mondo”.

La Nasa ha scelto di lanciare il gioco dalla sua pagina di Facebook per poter avere milioni di giocatori in competizione l’uno contro l’altro, ma Space Race Blastoff può anche essere giocato individualmente. Il giocatore deve scegliersi un avatar che può essere un astronauta (si può scegliere la tuta spaziale e il colore dei capelli), uno scienziato, un alieno o un robot. Dargli poi un nome e fare click per iniziare a provare la propria conoscenza contro gli altri utenti di Facebook. All’inizio si deve rispondere a 10 domande scegliendo la risposta esatta fra una scelta di alcune possibilità. Per ogni domanda esatta si guadagnano 100 punti. Quando si gioca in tanti, colui che risponde per primo ottiene 20 punti di bonus.   

Qualcuno sul sito della Nasa ha già espresso qualche lamentela perché il gioco non è adattissimo ai bambini visto che richiede un certo tipo di preparazione, in compenso piace moltissimo ai grandi. Se si considerano gli 845 milioni di persone che frequentano Facebook, l’obiettivo della Nasa di sensibilizzare un’ampia audience all’attenzione per lo spazio può essere considerato raggiunto fin dal lancio di questa inusuale missione.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo