logo san paolo
domenica 28 novembre 2021
 
 

Giorgio Napolitano con l'Auser

19/02/2013  La tessera numero 1. 2013 dell'associazione è stata consegnata al Quirinale: il Presidente della Repubblica è nuovo socio onorario

Oggi la tessera n.1 2013 dell’Auser è stata consegnata al Quirinale. «Siamo onorati di sapere il Presidente della Repubblica al nostro fianco nell’impegno per rendere gli anziani protagonisti dello sviluppo sociale e culturale del Paese», ha commentato il presidente dell’Auser Michele Mangano. «Il conferimento della tessera onoraria è per noi ragione di orgoglio e sarà di ulteriore grande stimolo alle nostre attività quotidiane in aiuto dei cittadini più fragili e per lo sviluppo e la salvaguardia dei beni comuni».


Un gesto significativo a pochi giorni dalle elezioni in vista delle quali l'Auser è stato tra i firmatari di un appello alle forze politiche il cui motto è «L'ignorance tax non possiamo più permettecela» per riportare al centro del dibattito istituzionale la conoscenza nella convinzione che sia l'unica strada possibile per rilanciare il Paese. 

«Le conseguenze - si legge nella lettera aperta - sono sotto gli occhi di tutti: uno studente su cinque non si diploma, il numero degli iscritti nelle università diminuisce, i livelli richiesti dall’Europa secondo le indicazioni di Lisbona sono sempre più lontani, i nostri ricercatori lavorano proficuamente all’estero». E ancora: «I saperi hanno bisogno di qualità... La formazione riguarda tutti, non solo i più giovani... L'istruzione e la formazione non sono spese ma investimenti...».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo