logo san paolo
martedì 06 dicembre 2022
 
24 marzo
 

Giornata del gelato: le nuove tendenze e la ricetta fai-da-te

24/03/2022  In tutta Italia le gelaterie aderiscono a questa giornata dedicata al gelato artigianale. Si tratta della decima edizione di questo evento annuale, quest'anno dedicata anche alla raccolta di aiuti per l'Ucraina. Dagli esperti anche la ricetta per realizzare il morbido "Gusto dell'anno" nella versione fai-da-te

La chef di gelateria Silvia Chirico
La chef di gelateria Silvia Chirico

Il  24 marzo 2022 si festeggia la  decima edizione del Gelato Day,  la Giornata Europea del Gelato Artigianale, per diffondere e promuovere la cultura di questo prodotto, vera eccellenza gastronomica, capace di sostenere  un giro d’affari da 8,7 miliardi di euro, oltre 65.000 punti vendita e 300.000 addetti solo in Europa. Nonché un’intera filiera: dai settori dei prodotti agroalimentari, degli ingredienti e dei semilavorati, a quello delle macchine e delle attrezzature per il gelato artigianale.

Come da tradizione, anche per il 2022 il Gelato Day avrà il suo  “Gusto dell'Anno”, che sarà  proposto in tutte le gelaterie. Si chiama  “Dolce Sinfonia” ed è un gelato a base cioccolato e nocciola con ricotta fresca e fichi secchi sciroppati al rhum, la cui ricetta è stata firmata da  Silvia Chirico, titolare della Tenuta Chirico ad Ascea (Salerno), vincitrice del concorso europeo indetto da Artglace in collaborazione con Longarone Fiere Dolomiti e Italian Exhibition Group (IEG).

Numerosi gli eventi che si celebreranno il  24 marzo, in Italia e all'estero, non solo per omaggiare uno dei prodotti più amati di sempre, ma anche per  sostenere la popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra, gustando un ottimo gelato artigianale in gelateria (sul sito  www.gelato-day.it è possibile consultare la lista delle gelaterie aderenti alla Giornata) o direttamente a casa con Deliveroo, partner del Gelato Day.

 

«Dopo due anni di chiusure a causa della pandemia, il 24 marzo festeggeremo il decennale del Gelato Day inaugurando ufficialmente la stagione 2022 del gelato artigianale: una stagione che ci auguriamo possa essere di vera ripresa per tutto il settore e per l’intera filiera, e soprattutto una stagione che ci vedrà più uniti e vicini – spiega  Domenico Belmonte, Presidente di Artglace.  La Giornata Europea del Gelato Artigianale rappresenta l’unione di tutti i Paesi europei ed è cresciuta negli anni coinvolgendo numerosi altri Paesi, tutti uniti dalla stessa, grande passione per il gelato artigianale, da sempre espressione di qualità, di autenticità e di territorialità, capace di mettere d’accordo proprio tutti, grandi e piccoli, in tutto il mondo».

 


DOLCE SINFONIA, IL GUSTO DELL’ANNO 2022:
LA RICETTA PER PREPARARLO A CASA

 

INGREDIENTI

  • 300 g di latte fresco
  • 220 ml di panna fresca
  • 4 tuorli
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 75 g di zucchero
  • 200 g di ricotta
  • 150 g di crema a base di nocciola e cioccolato (tipo Nutella)
  • 100 g di fichi secchi sciroppati al rhum
  • 50 g di cioccolato per decorare

 

PROCEDIMENTO

- Sbattete i tuorli con lo zucchero e la maizena in una ciotola fino ad ottenere un composto denso e spumoso. Versate il latte in un tegame grande e dal fondo spesso. Scaldatelo e portatelo gradualmente al punto d’ebollizione, poi incorporatelo al composto con i tuorli, mescolando continuamente con movimenti rapidi.

- Rimettete il composto alla crema nel tegame e cuocetelo a fuoco basso, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno, finché la crema non è diventata densa ed omogenea.

- Rimettete la crema nella ciotola, poi coprite completamente e lasciate raffreddare un po’. Aggiungete la crema a base di nocciole e cioccolato e poi mettete in frigo.

- Montate la panna finché non si è addensata, purché sia ancora abbastanza fluida da cadere da un cucchiaio.

- Setacciate la ricotta con un po’ di zucchero a velo, per renderla liscia ed omogenea.

- Tagliate a piccoli pezzi i fichi sciroppati al rhum.

- Incorporate alla crema prima la ricotta setacciata, poi i fichi sciroppati (lasciatene alcuni che serviranno per la decorazione) e infine la panna montata. Trasferite il composto in una vaschetta da freezer e congelate per 6 ore, mescolando di tanto in tanto (più volte mescolate e più sarà morbido).

- Nel frattempo, per le decorazioni spennellate del cioccolato fondente fuso in maniera più uniforme possibile sulla parte inferiore di foglie di rose pulite. Mettete le foglie sopra una placca da forno foderata con carta antiaderente e lasciate solidificare in luogo fresco; togliete via ogni foglia di rosa con delicatezza e mettete in frigo le foglie fino al momento di utilizzarle. In alternativa, potete utilizzare il cioccolato come guarnizione, lasciandolo solidificare fino a raggiungere la consistenza desiderata.

- Infine, togliete la crema dal freezer e riponetela nelle coppe, dove aggiungerete le decorazioni di cioccolato e fichi preparate precedentemente.

 

IL CONSIGLIO: Usate latte, panna, uova e ricotta freschissimi.

 

 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo