logo san paolo
giovedì 21 novembre 2019
 
Giornata della Famiglia
 

Altro che passeggini vuoti. Le famiglie sono la soluzione, non il problema

15/05/2017  L'Onu mette educazione e prima infanzia al centro della Giornata Internazionale della Famiglia 2017. Ma nel nostro Paese...

Quest'anno il 15 maggio, Giornata internazionale della famiglia lanciata dall'ONU nel 1994, è dedicata a Famiglia, educazione e benessere. In particolare l'attenzione è dedicata a educazione e istruzione nei primi anni di vita, momento decisivo per apprendimento, crescita emotiva e costruzione dell'identità. E momento in cui la famiglia, anche secondo l'ONU, gioca un ruolo irrinunciabile e insostituibile.

In questo disegno il ruolo educativo della famiglia diventa strettamente connesso con l'Agenda per lo Sviluppo Sostenibile 2030, soprattutto per l'Obiettivo 4 ("Garantire istruzione inclusiva, di qualità, per tutti, per tutto l'arco di vita delle persone"). [leggi il testo del documento ONU per il 15 maggio 2017]. A new York il tema verrà discusso il 18 maggio 2017, in un interessante convegno internazionale [vedi il programma].

In Italia da segnalare la non scontata dichiarazione della massima carica delle nostre istituzioni, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda che "promuovere azioni a favore delle famiglie e ... sostenere le famiglie è un investimento sul futuro".

Quando diventeranno agenda operativa e priorità per Governo e Parlamento? Ha fatto quindi bene il Forum delle associazioni familiari, domenica scorsa, a portare in piazza, davanti al Colosseo, un migliaio di passeggini vuoti, a ricordare che, come dicevano tanti cartelli a Roma, "le famiglie non sono il problema, ma la soluzione"

I vostri commenti
9
scrivi

Stai visualizzando  dei 9 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 88,40 € 52,80 - 40%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%