logo san paolo
martedì 29 settembre 2020
 
 

Gmg, il Vangelo riparte da Rio

24/08/2011  A Castelgandolfo, Benedetto XVI commenta la recente Gmg di Madrid ("Una cascata di luce") e annuncia su quale passo biblico si rifletterà nella Gmg brasiliana, nel luglio 2013.

Giovani brasiliani alla Gmg di Madrid. Dal 23 al 28 luglio 2013 tocca a Rio de Janeiro (foto: Severino Marcato).
Giovani brasiliani alla Gmg di Madrid. Dal 23 al 28 luglio 2013 tocca a Rio de Janeiro (foto: Severino Marcato).

Da Madrid a Rio. Ma sempre e comunque Gmg. Meglio: una Gmg nel segno dell'annuncio, dell'evangelizzazione. A Castelganodlfo il Papa volge lo sguardo su quel che è appena stato. E si spinge in là, a quel che sarà, annunciando ad esempio il tema - «Andate e fate discepoli tutti i popoli» (è il versetto 19 del capitolo 28 del testo di Matteo, " si tratta del mandato ricevuto da Gesù", ha precisato Benedetto XVI) - della Giornata mondiale della gioventù, il cui grande raduno internazionale sarà organizzato in Brasile, a Rio de Janeiro, appunto,  dal 23 al 28 luglio. Dall'annuncio ufficiale, fatto com'è noto a Madrid dallo stesso Pontefice, non si fa che parlare di quel che accadrà nella città carioca, una metropoli di oltre 6 milioni di abitanti.  Ecco le prime dichiarazioni rese a caldo a Famigliacristiana.it dall'arcivescovo di  Rio de Janeiro.



L'anno prossimo, la Gmg sarà celebrata a livello diocesano con il tema "Siate sempre lieti nel Signore". Nell'udienza del mercoledì, a Castelgandolfo, Benedetto XVI ha ripercorso i diversi momenti della Gmg di Madrid, che ha definito un evento di “gioia formidabile", "un’esperienza di fraternità, di incontro con il Signore, di condivisione e di crescita nella fede, una vera cascata di luce". Ha ricordato la bufera che si è abbattuta sull'aeroporto Cuatro Vientos la sera di sabato 20 agosto, mentre si celebrava la Veglia di preghiera. Ed ha notato come "i giovani non fossero per nulla intimoriti" da quell'improvviso nubifragio accompagnato da fortissime raffiche di vento, e siano rimasti “in silenzio e adorazione”.


Ho fatto l'esperienza del loro entusiasmo e del loro desiderio di orientarsi verso la verità più profonda, quella che Dio ci fa conoscere attraverso Cristo", ha aggiunto il Papa
, che sembrava particolarmente emozionato nel ricordare “i momenti così intensi” e “l’entusiasmo incontenibile: possano tutti questi giovani restare fedeli al loro impegno di radicare la loro vita in Lui" e diventare "lievito nella massa". Ai 4500 pellegrini presenti nel cortile della residenza estiva  il pontefice ha ricordato che alla Gmg di Madrid hanno partecipato circa 2 milioni di giovani da tutti i continenti.


Nel suo breve discorso, Benedetto XVI ha ringraziato nuovamente quanti hanno lavorato per l'organizzazione della Gmg e ha espresso "riconoscenza" alle autorità e alle istituzioni spagnole. "Non posso dimenticare la calorosa accoglienza che ho ricevuto dalle loro maestà, i reali di Spagna, come pure da tutto il Paese" ha sottolineato. Tra i diversi momenti vissuti nel suo straordinario viaggio in Spagna Benedetto XVI ha citato l'accoglienza ricevuta in Plaza de Cibeles con "entusiasmo incontenibile"; gli incontri con le giovani religiose e i giovani docenti universitari al monastero di El Escorial; la Via Crucis del venerdì sera. Quindi l'incontro nella Cattedrale di Madrid con i seminaristi, tra i quali c'erano alcuni che avevano sentito la chiamata in edizioni passate delle Gmg.


"Sono certo che anche a Madrid il Signore ha bussato alla porta del cuore di molti giovani perché lo seguano nel sacerdozio o nella vita religiosa", ha aggiunto, rinnovando la sua preghiera affinché "crescano le vocazioni al sacerdozio". "Porto nel cuore questi giorni come un grande dono" ha concluso. La Gmg di Madrid è stata "una stupenda manifestazione di fede per la Spagna e per il mondo, e per i giovani una occasione speciale per riflettere, dialogare, scambiarsi positive esperienze e pregare insieme e rinnovare l'impegno a radicare la propria vita in Cristo amico fedele. Continuo ad accompagnarli con la preghiera perché rimangano fedeli agli impegni assunti".

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%