logo san paolo
sabato 25 settembre 2021
 
Il sondaggio
 

Green Pass, favorevoli più di 7 italiani su 10

29/07/2021  L’indagine è stata realizzata per Radio1 Rai dall’Istituto Demopolis dal 24 al 26 luglio 2021. I dati sono stati analizzati anche in base all'auto-collocazione politica degli intervistati

Più di 7 italiani su 10 si dichiarano favorevoli all’applicazione del Green Pass, previsto dal Governo Draghi a partire dal 6 agosto per contrastare l’avanzata della variante Delta nel nostro Paese: è il primo dei dati che emerge dal sondaggio condotto, per Radio1 Rai, dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento.

Il 72% dei cittadini condivide la certificazione verde obbligatoria (con la prima dose di vaccino o tampone nelle 48 ore precedenti) per accedere ad eventi, palestre, ristoranti, consumazioni al tavolo nei bar limitatamente alle attività al chiuso; di parere diverso il 23% degli intervistati. 

L’Istituto Demopolis ha analizzato l’opinione degli italiani anche in base alla loro auto-collocazione politica: favorevoli al Green Pass deciso dal Governo Draghi si dichiarano il 93% degli elettori del PD ed oltre l’80% di chi vota Forza Italia e il Movimento 5 Stelle. Una valutazione positiva viene espressa anche da 6 elettori su 10 della Lega e dal 48% di chi vota Fratelli d’Italia.

Per il 75%, 3 italiani su 4, il Green Pass andrebbe applicato al più presto anche per aerei, navi, treni e bus a media-lunga percorrenza. 

Resta altalenante il trend Demopolis sulla preoccupazione degli italiani per il Covid: dal terrore assoluto dei primi 2 mesi con il picco del 95% dell’aprile 2020, alla netta flessione nella scorsa stagione estiva sino al 46% di inizio settembre. Poi la paura è tornata a crescere in inverno raggiungendo l’81% in febbraio. Per crollare al dato più basso degli ultimi 18 mesi, il 40%, l’11 luglio, il giorno della finale degli Europei. Il dato è poi tornato leggermente a crescere nelle ultime 2 settimane, per attestarsi oggi al 44%. 

In questo scenario, in vista della ripresa dell’anno scolastico, quasi 8 italiani su 10 guardano con favore all’ipotesi in discussione di rendere obbligatoria la vaccinazione per gli insegnanti e per il personale scolastico.

Dopo la netta accelerazione degli ultimi mesi, il sondaggio dell’Istituto Demopolis per Radio1 Rai rileva qualche timore sul rallentamento della campagna vaccinale nel mese di luglio: il 30% degli italiani over 12 non ha ancora ricevuto alcuna dose.

Come motivano la loro scelta? Se il 45% spiega le proprie remore con il timore di effetti collaterali o con una scarsa fiducia nel vaccino anti-Covid, il 30% sostiene che i contagi sono ormai diminuiti e che oggi non serva più vaccinarsi contro il Coronavirus. Quasi un quinto ammette che ha voluto evitare Astra Zeneca; appena il 7% ha avuto invece problemi con la prenotazione.

Nota informativa: l’indagine è stata realizzata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dal 24 al 26 luglio 2021, per Radio1 Rai su un campione stratificato di 2.000 intervistati, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne. Supervisione della rilevazione demoscopica di Marco E. Tabacchi. Coordinamento di Pietro Vento, con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone. Approfondimenti e metodologia su: www.demopolis.it

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%