logo san paolo
lunedì 15 agosto 2022
 
 

I “buoni lavoro” sono su Facebook

21/11/2011  Continuano le iniziative dell’Inps per raggiungere i giovani. Un’altra pagina dopo quella dedicata al riscatto della laurea

Dopo la pagina dedicata al riscatto della laurea, l’Inps raddoppia da oggi la sua presenza su Facebook con una nuova pagina tematica dedicata, questa volta, ai buoni lavoro. La nuova fanpage si inserisce nel processo di ricerca di ulteriori canali di comunicazione e condivisione con il quale l’Istituto si propone di raggiungere anche i più giovani, utilizzando i social network, che vanno così ad aggiungersi ai canali istituzionali normalmente utilizzati.


Per accedere alla pagina tematica è necessario avere un profilo Facebook, dal quale digitare in ricerca “Buoni lavoro”, e cliccare su “mi piace” per ottenere le informazioni cercate.

I buoni lavoro costituiscono un sistema di pagamento riservato esclusivamente al lavoro occasionale accessorio svolto in modo discontinuo e saltuario, e garantiscono la copertura previdenziale presso la Gestione separata dell’Inps e l’assicurazione all’Inail contro gli infortuni. Nato per supportare il settore agricolo, soprattutto per il periodo della vendemmia, e destinato inizialmente ai soli studenti di età compresa tra i 16 e i 25 anni, il sistema dei buoni lavoro è stato successivamente esteso a numerosi settori produttivi e ad altre tipologie di prestatori.       

Per ulteriori approfondimenti, oltre alla pagina Facebook, si può consultare il portale www.inps.it.

Tag:
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo