logo san paolo
lunedì 04 luglio 2022
 
 

I ragazzi del Papa in formula rock

12/04/2012  Arriva in Italia l'opera di Avallone già presentata in anteprima a Madrid durante la Gmg. I Papa Boys in musica e parole.

I Papaboys diventano musical. A sette anni dalla morte di Giovanni Paolo II, infatti, arriva sulle scene l’opera musicale Wojtyla Generation Love-Rock Musical. Dopo aver debuttato a Madrid, ad agosto del 2011, durante la Giornata mondiale della gioventù, l’opera musicale calcherà le scene del Teatro Orione a Roma, dal 4 al 6 maggio, e andrà poi in tour in tutta Italia. 

Firmato da Raffaele Avallone, il musical ha come protagonisti 12 ragazzi (sei maschi e sei femmine) che, seguendo gli insegnamenti di Giovanni Paolo II, diventano come i 12 apostoli. Provenienti da ogni continente, amano ballare e divertirsi, senza però cedere alle logiche mondane. Sulla loro strada incontrano i Farisei, altri 12 coetanei che, invece, hanno fatto dell’apparire, della violenza, della droga e del potere, i loro idoli.  Ma come i Farisei non sono dei demoni, anche i ragazzi del Papa non sono dei santi. La realtà è molto più complessa, e i due gruppi sono destinati a incontrarsi e a camminare, mano nella mano, verso la redenzione.

Lo spettacolo, multilingue, è stato presentato oggi a Roma alla presenza, tra gli altri, del cardinale Stanislaw Rilko, presidente del Pontificio consiglio per i Laici, monsignor Domenico Sigalini, assistente dell’Azione cattolica, di Andrea Olivero, presidente delle Acli.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo