logo san paolo
sabato 13 agosto 2022
 
 

I ricercatori umbro-marchigiani in gara

10/11/2011  Continua la nostra indagine tra le start up più innovative che partecipano al Premio nazionale per l’Innovazione

Queste le schede dei progetti vincitori di Start Cup Marche-Umbria:


Gennex Delivery dell'università di Camerino: ha progettato un hydrogel iniettabile in grado di incapsulare e rilasciare gradualmente farmaci proteici e di supportare la crescita e rigenerazione di tessuti danneggiati, tra i quali la cartilagine. Un brevetto è già stato depositato e un altro è in via di sottomissione. Gennex Delivery intende entrare nei mercati biotech offrendo due prodotti denominati “Unigel” ed “Unicondrogel”.

Cadet lab dell'università di Perugia: il gruppo ha sviluppato sensori e software dedicati con particolare attenzione relativamente alle applicazioni di diagnostica non distruttiva di strutture, materiali e manufatti industriali.

Atrp srl dell'università di Perugia: ha incentrato il progetto sulle innovazioni nell'ambito dei test allergici, realizzando un servizio per il controllo della presenza di proteine allergeniche negli alimenti, un multitest cutaneo usa e getta e kit innovativi di diagnosi e monitoraggio ambulatoriale direttamente sulle prime vie aeree.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo