logo san paolo
giovedì 26 maggio 2022
 
 

Il design che dà dignità

24/02/2012  Un progetto per sostenere il lavoro delle giovani artigiane tailandesi

Esistono il design, l’eco design, il green design. Ma esiste anche il Dignity design che ha dato il via alla sua prima collezione. Si tratta di un progetto internazionale di design per il sociale realizzato dalla Fondazione Internazionale Buon Pastore Onlus e sponsorizzato dalla OAK Foundation e Misean Cara per assicurare un futuro sostenibile alle donne artigiane delle più povere comunità rurali e urbane della Tailandia. «Creare partnership tra le donne di paesi diversi per liberare il loro potenziale creativo è la chiave per uno sviluppo globale equo e sostenibile», ha spiegato Cristina Duranti, Direttore della Fondazione Internazionale Buon Pastore.


Durante il Salone del Mobile, dal 17 al 22 aprile 2012, presso la Biblioteca di S.M. Incoronata in Corso Garibaldi 116 a Milano sarà possibile vedere la prima “Dignity Design collection”. Accessori per la casa, i bambini, la persona, per un progetto sviluppato da Patrizia Scarzella e Valentina Downey, che vede protagonisti alcune designer italiane e un gruppo di giovani artigiane tailandesi. La collezione Dignity Design è già stata presentata a fine gennaio al Gift Show di New York e dopo la mostra in Italia, verrà portata in tutta Europa, Australia e sul mercato locale in Thailandia. Gli oggetti saranno distribuiti a livello internazionale e i ricavi saranno utilizzati per pagare un equo salario alle artigiane Thai, che hanno realizzato i prodotti, per comprare le materie prime e per coprire le spese al dettaglio.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo