logo san paolo
sabato 23 ottobre 2021
 
dossier
 

Il Festival, e non solo

15/04/2015  Si terrà a Lucca, dal 16 al 19 aprile. Tema: "Nutrire le radici, superare i confini". L'edizione 2015 del festival presenta quattro giorni di intensi appuntamenti, con una serie di ospiti di rilievo. E' il primo meeting dei "Cantieri del bene comune" che toccheranno diverse città italiane.

Il primo appuntamento sarà a Lucca, con il Festival del volontariato che si terrà dal 16 al 19 aprile. Riaprono anche quest'anno, per la seconda volta, i Cantieri del bene comune. Il network, che mette insieme sette organizzazioni del terzo settore, dopo il tema del lavoro affronta quello della Comunità.

E se lo scorso anno ha coinvolto 40 mila persone e 800 organizzazioni su tutto il territorio nazionale, quest'anno con l'ingresso di due nuovi soggetti, si propone di fare ancor meglio. «La rete si allarga e quetso non può che essere un incentivo a lavorare ancora più in sintonia», dice Edoardo Patriarca, parlamentare e presidente del Centro nazionale per il volontariato.

Presentando l'iniziativa di Lucca, che ha anche il patrocinio di Expo Milano 2015, ha aggiunto: «Quest'anno ci sono anche musica e teatro, impossibile mancare».

Dal Nord al Sud, i Cantieri propongono, il 15 e 16 maggio, a Napoli, la settima fiera dei beni comuni. Organizzata dal Csv (Centro servizi per il volontariato), la due giorni si propone di dare visibilità alel buone prassi del volontariato.

A giugno, dal 5 al 7, pensata da Consorzio nazionale idee in rete, è la volta della Biennale della prossimità. Al primo appuntamento, dopo quello saltato lo scorso anno per l'alluvione che colpì Genova, l'iniziativa nella città ligure vuol raccontare le iniziative di prossimità che, dalle associazioni alle istituzioni, riescono ad are risposta ai bisogni della comunità.

A Verona, invece, il 27 settembre, oltre 80 organizzazioni attive in città si daranno appuntamento per la Festa del volontariato, con giochi, letture, balli e bancarelle.

In ottobre, a Roma il non profit leadership forum-@Nlfitalia mette a confronto le "nuove" e le "vecchie professionalità del terzo settore per mettere in rete profit non profit e pubblica amministrazione.

A Milano, nella cornice di Expo, il 4 ottobre, sarà invece la volta del Giorno del dono. Un piccolo assaggio di quanto sta chiedendo l'Istituto italiano della donazione per formalizzare con un apposito articolo di legge una Giornata dedicata alla solidarietà.

Infine, a Ragusa, dal 29 al 31 ottobre, torna la sedicesima edizione dell'Happening della solidarietà, organizzata dal consorzio Sol.co. tema di quest'anno "Beni comuni tra democrazia e comunità. Cooperazione sociale e territori connessi".

La presentazione del Festval del Volontariato 2015 alla Camera dei Deputati.
La presentazione del Festval del Volontariato 2015 alla Camera dei Deputati.

Il programma di Lucca

Tornando al primo degli appuntamenti, il Festival del Volontariato 2015 si sviluppa gettando uno sguardo oltre i confini nazionali e aprendosi a una visione sovranazionale ed una prospettiva europea. “Visioni Europee. Nutrire le radici, superare i confini” è il pay-off del Festival.

Un filo rosso unisce le questioni su cui i quattro giorni del festival sviluppano il fitto programma culturale. Partendo dalla centralità dei giovani: la giovane Europa con gli scambi, la cooperazione e la mobilità tra sistemi d'istruzione e percorsi di solidarietà attraverserà le giornate del Festival.

Poi i temi di lavoro su cui il Centro Nazionale per il Volontariato tesse durante tutto l'anno strategie e alleanze: la protezione civile, la comunicazione sociale, il carcere e i vantaggi delle pene alternative, la tutela dei beni culturali e il territorio con le buone prassi locali, i programmi nazionali ed europei.

La disabilità con l'approccio al dopo di noi che approfondisce il tema delle policy regionali, dell'indirizzo governativo e della nuova legge nazionale. E ancora le sfide e i problemi delle adozioni internazionali, l'impatto sociale del terzo settore nel quadro della riforma, il volontariato come vettore di pace nel mondo.

Un focus speciale per questa edizione sarà dedicato allo scambio fra associazioni del territorio e una vasta delegazione proveniente dalla Bielorussia.

Tra gli ospiti attesi a Lucca spiccano esponenti del governo che verranno a confrontarsi sui temi caldi dell'agenda politica: i ministri del Governo di Matteo Renzi Maria Elena Boschi, Stefania Giannini, Giuliano Poletti, Andrea Orlando, Paolo Gentiloni. I sottosegretari a cominciare da Graziano Delrio, Luigi Bobba, Ilaria Borletti Buitoni.

Fra i tanti ospiti che sono attesi a Lucca a dare il loro contributo e la loro testimonianza, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Franco Gabrielli, l'architetto Stefano Boeri, il direttore di Vita Riccardo Bonacina, il presidente di Medici Senza Frontiere Loris De Filippi, il regista e documentarista Claudio Camarca, il presidente dell'Accademia dei Lincei Lamberto Maffei, il presidente del Banco Popolare -gruppo bancario che si conferma main sponsor dell'evento anche per il 2015- Carlo Fratta Pasini, il presidente della Fondazione Dynamo Camp Enzo Manes, il presidente emerito della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick, il presidente di Eapn Sergio Aires e Linda Laura Sabbadini di Istat.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%