logo san paolo
domenica 24 ottobre 2021
 
Tv trash
 

«Il Grande Fratello: quella tv che offende ci rende poveri d'intelletto»

23/05/2018  Un lettore scontento della Tv: «Egregio direttore, volevo condividere con lei una mia idea: si possono eliminare certi programmi televisivi? Famiglia Cristiana può cancellare Il grande fratello e Domenica live?» Linizio della lettera ci ha fatto sorridere; ma come combattere il male in tv? Risponde don Antonio Rizzolo

Egregio direttore, volevo condividere con lei una mia idea: si possono eliminare certi programmi televisivi? Famiglia Cristiana può cancellare Il grande fratello e Domenica live? O, meglio, può sensibilizzare le persone a non considerare queste realtà ingannevoli? Quale insegnamento, educativo o sociologico, ci possono dare? L’ideatore del programma vuole nascondere la vera vita che c’è fuori dalle mura della casa. Persone che lavorano e studiano per un futuro, che sanno cosa vuol dire una vita in famiglia, in comunità, avere rispetto per le persone.

Ecco, oggi forse la società non ha più una vera idea di uomo o donna, marito o moglie e fidanzato o fidanzata. Vedere in questi programmi ragazzi offendere gratuitamente insegnanti, genitori, persone anziane mi fa capire che siamo poveri intellettualmente e di ideali.

ANDREA

All’inizio la tua lettera mi ha fatto sorridere, caro Andrea. Ovviamente noi non possiamo cancellare certi programmi. Tuttavia, attraverso gli articoli e le rubriche del nostro giornale cerchiamo di offrire idee diverse, dove il rispetto delle persone è fondamentale, insieme agli ideali umani e cristiani. In fondo, il vero modo per vincere il male, ma anche solo la superficialità di certi programmi, è solo il bene. L’unica maniera per “eliminare” queste trasmissioni è non guardarle e cambiare canale, o dedicarsi a una sana lettura. I responsabili delle Tv, infatti, sono sensibili soprattutto all’audience e allo share, cioè al numero di telespettatori.

I vostri commenti
7
scrivi

Stai visualizzando  dei 7 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%