Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 26 maggio 2024
 
VERSO PASQUA
 

Verso la veglia pasquale

19/04/2014  Questa sera alle 20.30 nella Basilica di San Pietro la Veglia pasquale. Durante la celebrazione ricevono il Battesimo 10 catecumeni: il più piccolo ha 7 anni ed è italiano, il più grande è un vietnamita di 58 anni. Altri battezzandi provengono da Bielorussia, Senegal, Libano e Francia.

Nella Veglia pasquale che presiede Sabato Santo, alle 20.30, nella Basilica di San Pietro, papa Francesco battezza  dieci catecumeni che ricevono anche  la Prima comunione e la Cresima. Il più piccolo è italiano, Jacopo Capezzuoli: ha sette anni, e riceve i Sacramenti  insieme al fratello Giorgio di 10. Il più grande è un vietnamita di 58 anni, Tuan Tran, che assume il nome cristiano di Matthew. Altri battezzandi, tra cui due donne, provengono da Bielorussia, Senegal, Libano e Francia.

Domani alle 10.15 il Papa presiederà in Piazza San Pietro la Santa Messa del Giorno di Pasqua. Durante il rito verrà eseguito anche il canto pasquale degli Stichi e Stichirà della liturgia bizantina per ricordare che quest’anno l’Occidente e l’Oriente cristiano celebrano la Pasqua nello stesso giorno. Come da tradizione la piazza sarà abbellita da migliaia di fiori, omaggio dei floricoltori olandesi.

Alle 12.00, il Papa, dalla Loggia Centrale della Basilica Vaticana, leggerà il Messaggio Pasquale e impartirà la benedizioni Urbi et Orbi.



 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo