logo san paolo
giovedì 13 agosto 2020
 
 

Nomi e cognomi del sostegno a distanza

07/11/2012  Ancora pochi giorni per la chiusura delle iscrizione alla nuova Anagrade del sostegno a distanza, nata per garantire trasparenza a cittadini, enti e istituzioni

C'era una volta l'Agenzia del Terzo Settore, punto di riferimento per tutti gli attori coinvolti nella realtà del sostegno a distanza. A breve, quel vuoto, sarà riempito dall'Anagrafe del sostegno adistanza, iniziativa che ha l'obiettivo di raccogliere e condividere in rete tutte le associazioni di volontariato impegnate in progetti di sostegno a distanza. C'è tempo fino al 20 novembre (termine valido solo per le organizzazioni del Sud: per le altre è sempre possibile iscriversi) perché le realtà interessate si iscrivano alla banca dati on line così da creare un primo archivio su cui lavorare. D'altronde non poteva rimanere scoperto un tema che riguarda oltre 1,5 milioni di italiani. La "vecchia" Agenzia, a suo modo garante della trasparenza del mondo del sostegno a distanza, aveva indicato la strada da intraprendere tracciando le Linee guida del Sad e facendosi promotrice della nascita di un Osservatorio in grado di monitorare la situazione, elaborando dati e proponendo "strategie". Quell'eredità è stata raccolta dal ForumSad (Forum permamennte per il sostegno a distanza) che, tutt'altro che casualmente, ha preso forma al Sud dove le stime parlano di almeno 60 associazioni impegnate nel sostegno a distanza in Puglia, 30 in Calabria e oltre 50 in Sicilia. Un Sud generoso che, lontano da ogni retorica, si fa capofila di un'iniziativa che con il tempo vuole avere un carattere "nazionale" coinvolgendo le organizzazioni del territorio di Altre Regioni. Un impegno che ha come bussola le esigenze dei cittadini, troppo spesso scarsamente e malamente informati. Ma non solo, l'intenzione è quella di "fare rete" di fronte alle istituzioni per avere maggiore voce in capitolo, presentandosi come un blocco unito, un interlocutore unico seppur profondamente articolato. In virtù della preziosa collaborazione dell'Osservatorio povertà dell'università di Roma Tre, la banca dati sarà presto attiva e disponibile per associazioni, cittadini e istituzioni: i donatori avranno l'occasione di consultare on line le schede di tutti gli enti aderenti, entrando in contatto diretto con le finalità e le caratteristiche di ciascun progetto; d'altro canto sarà per gli enti un luogo di scambio di esperienze e confronto di punti di vista in cui, ci si augura, le pratiche migliori apriranno inevitabilmente nuovi orizzonti alle altre realtà, favorendo, per esempio, la nascita di utili ed efficaci sinergie sul territorio. Tutte le organizzazioni, formali ed informali, che si iscriveranno all’Anagrafe entro il 20 Novembre potranno partecipare attivamente agli eventi regionali che si svolgeranno a Bari, Lamezia Terme e Palermo tra fine Novembre e inizio Dicembre, per cominciare ad aprire un dialogo con Istituzioni, rappresentanti delle altre organizzazioni, enti locali ed esperti del settore. E’ possibile iscriversi all’Anagrafe del Sostegno a Distanza collegandosi al sito internet: www.sostegnoadistanza.uniroma3.it

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%