Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 19 giugno 2024
 
 

Il tredicesimo apostolo

04/01/2012  La nuova fiction di Canale 5: un thriller sul paranormale che ricalca i libri di Dan Brown

La bravura dei due protagonisti, Claudia Pandolfi e Claudio Gioè, non si discute. Ma la trama del “Tredicesimo apostolo”, la nuova fiction in onda da stasera alle 21.10 su Canale 5, sembra presa pari pari da un romanzo di Dan Brown, mischiando giallo, trame più o meno oscure che coinvolgono uomini di Chiesa e soprannaturale. Staremo a vedere, ma le premesse non sono rassicuranti. Il protagonista Gabriel Antinori, trent'anni, è un gesuita docente di teologia e membro della Congregazione della Verità, un organo segreto della Chiesa deputato a indagare su presunti fenomeni paranormali. Ma Gabriel Antinori è' anche un uomo tormentato da un passato che non riesce a ricordare, fatta eccezione per la notte in cui, a soli nove anni, perse sua madre in circostanze misteriose. Da allora, rimasto orfano, è cresciuto sotto la tutela di monsignor Demetrio Antinori, suo zio e membro superiore della Congregazione della Verità.

Sara' proprio suo zio ad affidare a Gabriel il primo caso sui cui dovrà indagare: una presunta levitazione che vede protagonisti due gemelli di appena sei anni. Nel desolato casolare in cui vivono assieme ai genitori, Gabriel conoscerà Claudia Munari, affascinante psicoterapeuta che non crede in nulla che non sia spiegabile razionalmente. Da qui inizierà una catena di delitti che coinvolgeranno il passato del giovane gesuita.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo