Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 23 aprile 2024
 
Salvaguardia dell'ambiente
 

Il Vaticano è il primo stato Plastic free

17/07/2019  La grande attenzione del Papa per l'ambiente, testimoniata dall'enciclica Laudato si' si concretizza con un'iniziativa che lo rende libero dalla palstcia che tanto inquina i nostri mari. Su uno dei prossimi numeri di Famiglia cristiana ci sarà una grande inchiesta sulla plastica nei mari e sulle inziative per contrastare questo fenomeno

Il Vaticano è il primo Stato al mondo che si avvia verso un percorso plastic free, eliminando la plastica monouso. Già nella sua enciclica “Laudato Si'” Papa Francesco aveva manifestato il suo profondo interesse per i temi ambientali e aveva invitato l’uomo a trasformarsi da predatore a custode del Creato e in tal senso questa decisione non fa altro che rappresentare concretamente il suo impegno.
Marevivo aveva suggerito a Papa Francesco di eliminare la plastica usa e getta già lo scorso febbraio durante l’udienza in Vaticano e in quell’occasione aveva fatto benedire la propria borraccia in alluminio riutilizzabile. La presidente Rosalba Giugni durante l’ultima puntata della trasmissione “A sua immagine” dedicata alla Giornata del mare, aveva rinnovato l’appello a Papa Francesco. 
«Ringraziamo di cuore Sua Santità per aver dato questo segnale forte in difesa del mare, dell’ambiente e di tutto il Creato» afferma Rosalba Giugni. «Il Vaticano che diventa plastic free infonde grande speranza per il cambiamento epocale che deve avvenire non solo nei cuori ma soprattutto nelle azioni che tutti gli esseri umani devono mettere in campo per difendere la vita in tutte le sue forme. La Santa Sede con questo gesto diventerà un simbolo in tutto il mondo nella lotta alla plastica usa e getta». 

Su uno dei prossimi numeri di Famiglia cristiana ci sarà una grande inquista sulla plastica nei amri e sulle inziative per contrastare questo fenomeno

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo