logo san paolo
venerdì 22 ottobre 2021
 
papa
 

Il viaggio in Colombia. La sfida di Francesco contro fatalismo e scontento

06/09/2017  La priorità della sua visita nel Paese del Sudamerica alle prese con un difficile processo di pacificazione tra il Governo e le Farc, sarà quella di riaccendere la speranza per un delicato cambiamento non ancora portato a termine

Papa Francesco si recherà dal 6 all’11 settembre in Colombia, sesta nazione latinoamericana a essere visitata dall’inizio del suo pontificato. Si tratta di un viaggio legato in gran parte al sofferto processo di pace nel Paese bolivariano. Sebbene la diplomazia della Santa Sede abbia svolto un ruolo significativo nel favorire l’intesa tra il Governo del presidente Manuel Santos e i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), il cammino è ancora lungo.

Il Pontefice – è bene rammentarlo - aveva posto come condizione essenziale, sul volo di ritorno dall’Azerbaijan (2 ottobre 2016), prima di impegnarsi a realizzare la sua visita apostolica in Colombia, di «andare, quando tutto sarà “blindato”». I n effetti, il processo di pacificazione è in corso e le principali condizioni attuative sono state rispettate sia da parte del Governo sia dall’ex guerriglia. Per rendere, comunque, questo processo ancora più incisivo, a parte l’accordo di pace ancora mancante con il secondo gruppo armato, l’Esercito di liberazione nazionale (Eln), è necessario affrontare, per il popolo colombiano, la sfida culturale che ha una duplice valenza: l’impegno contro il fatalismo e lo scontento.

Da una parte, infatti, vi sono vasti settori dell’opinione pubblica che essendo, per così dire, nati e cresciuti nella violenza endemica, sono giunti a legittimarla nella sua ordinarietà; dall’altra vi è una diffusa sfiducia e rassegnazione nei confronti delle classi dirigenti, che da lungo tempo strumentalizzano i temi della pace o del ricorso alle armi come artifici demagogici per manipolare le coscienze. Col risultato che il consenso popolare e le conseguenti fortune elettorali di molti politici hanno vanificato i cambiamenti, in un contesto segnato da una gravissima esclusione sociale. L’intento di papa Bergoglio, in linea con il suo illuminato magistero, è quello di affermare i valori del Regno: pace, verità, giustizia e riconciliazione, dopo 70 anni di guerra civile ininterrotta e strisciante, costata la vita a oltre 500 mila persone. Da rilevare che papa Francesco conosce bene la Colombia avendola visitata in più circostanze nel corso delle sue attività legate al Consiglio episcopale latinoamericano (Celam), che dalla sua fondazione, nel 1956, ha sede nella capitale Santa Fe de Bogotá.

E proprio perché la priorità è quella di riaccendere la speranza per l’agognato cambiamento, il cuore del XX viaggio internazionale del Papa sarà la celebrazione eucaristica in cui avverrà la beatificazione di monsignor Jesús Emilio Jaramillo Monsalve e padre Pietro Maria Ramírez Ramos, due coraggiosi e scomodi operatori di pace tra le violenze che hanno insanguinato la Colombia in questi anni.

Oggi puoi leggere GRATIS Famiglia Cristiana, Benessere, Credere, Jesus, GBaby e il Giornalino! Per tutto il mese di agosto sarà possibile leggere gratuitamente queste riviste su smartphone, tablet o pc.

Multimedia
L'arrivo del Papa in Colombia
Correlati
I vostri commenti
6
scrivi

Stai visualizzando  dei 6 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%