logo san paolo
domenica 25 settembre 2022
 
 

In vacanza? La posta rientra con te

29/06/2011  Il servizio Aspettami di Poste Italiane permette a famiglie e aziende di ritirare lettere e fatture al rientro dalle ferie

Ritorna anche quest’anno Aspettami, il servizio offerto da tutti gli uffici postali per chi sta per partire per le vacanze, chiude per ferie, oppure è spesso fuori città. Si tratta di una proposta di Poste Italiane, che offre la custodia della corrispondenza “non a firma”, come lettere, bollette, fatture e stampe, fino al rientro a casa o in ufficio.

Il servizio si rivolge alle famiglie di vacanzieri, che preferiscono che la posta non resti incustodita a lungo nella cassetta delle lettere. Ma può essere utile allo stesso modo anche agli esercizi commerciali, ai professionisti o alle imprese che sospendono l’attività per un periodo compreso tra una e quattro settimane.

Lo stesso servizio, comunque, non termina con il periodo estivo: è possibile attivarlo in qualunque momento dell’anno e prevede il recapito della posta il primo giorno lavorativo successivo alla data di scadenza. Per attivarlo si può richiederlo negli Uffici Postali, online sul sito www.poste.it o direttamente al portalettere nelle zone abilitate (l’elenco è disponibile sul sito delle Poste.

I costi sono diversi a seconda dei clienti: 12 euro per 2 settimane e 24 euro per 4 settimane è la somma richiesta alle aziende, mentre il prezzo per i privati è rispettivamente di 6 e 12 euro.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo