logo san paolo
giovedì 06 ottobre 2022
 
SOLIDARIETÀ
 

Insieme per gli ultimi: la nuova campagna di Caritas e Focsiv

06/11/2021  La pandemia non è ancora finita e i dati ci confermano tristemente che la forbice delle diseguaglianze, a iniziare dall’accesso al vaccino e al diritto alla salute, si è allargata in modo esponenziale. Caritas e Focsiv si sono uniti per aiutare chi ha bisogno. Fino al 14 novembre 2021 è possibile aiutare a sconfiggere la povertà facendo una donazione con il numero solidale 45580.

«La pandemia non è finita e la povertà è aumentata», spiegano i promotori della nuova campagna Insieme per gli ultimi. «Una povertà economica, sociale, sanitaria, educativa, che colpisce in maniera più pesante le donne, i bambini, gli anziani, i disabili e le popolazioni più fragili. La forbice delle diseguaglianze, a iniziare dall’accesso al vaccino e al diritto alla salute, si è allargata in modo esponenziale».

Ecco perché serve l’impegno di tutti e ciascuno può dare il suo contributo. Il 12 novembre la campagna Insieme per gli ultimi sarà anche al centro di una maratona di sensibilizzazione, organizzata da Tv2000 e Radio inBlu 2000, le emittenti della Cei, in collaborazione con Caritas Italiana e Focsiv.

Anche con pochi clic sul telefono si può dare una mano a chi ha più bisogno. Fino al 14 novembre, tramite il numero solidale 45580, è possibile sostenere la campagna Insieme per gli ultimi, lanciata da Caritas Italiana e Focsiv (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario). È possibile inviare un SMS da 2 euro da cellulare personale (con operatori Windtre, Tim, Vodafone, Iliad, Postemobile, Coop Voce, Tiscali) oppure donare 5 o 10 euro da rete fissa (operatori Tim, Vodafone, Windtre, Fastweb e Tiscali) e 5 euro con chiamata da rete fissa (operatori Twt, Convergenze, Postemobile). I fondi raccolti serviranno a sostenere 64 interventi in 45 Paesi di 4 continenti.

 

Sul sito www.insiemepergliultimi.it si può avere un’idea di quanti e quanto preziosi siano i progetti sostenuti dalla campagna: si spazia dagli interventi di sviluppo agricolo-sanitario in Mozambico agli aiuti per le famiglie più fragili in Indonesia, dalla prevenzione del Covid-19 nelle poverissime periferie di Nairobi (Kenya), fino all’ambulatorio medico in una sperduta regione amazzonica della Bolivia. Cibo, donne, educazione, lavoro, migranti/rifugiati, salute/famiglia sono le aree di intervento dei 64 progetti a sostegno degli ultimi.  

Si può donare anche con bonifico o bollettino postale:

BONIFICO BANCARIO
intestato a: FOCSIV Campagna Focsiv-Caritas
IBAN IT87T0501803200000016949398 

C/C POSTALE
n° 47405006 intestato a: FOCSIV
Causale: FOCSIV-CARITAS ITALIANA – Insieme per gli ultimi

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo