logo san paolo
lunedì 15 agosto 2022
 
giornata mondiale dell'infanzia
 

Ecco i nuovi diritti dei bambini

19/11/2016  Oltre il valore (unico) della Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia la psicologa Maria Beatrice Toro, sulla base della sua esperienza, stila un breve decalogo con cinque nuovi punti da attuare per il benessere dei nostri figli

Maria Beatrice Toro, da sempre sul campo per quanto riguarda le tematiche relative all’infanzia, alle relazioni familiari e al sostegno alla genitorialità sta per pubblicare il suo nuovo saggio Crescere con la Mindfullness. Guida per bambini (e adulti) sotto stress (Franco Angeli)  e  in occasione della Giornata dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, ha stilato un breve decalogo. Restano ovviamente intoccabili i 54 articoli della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia. Un testo ancora oggi fondamentale e cui bisogna sempre riferirsi ogni qualvolta si affrontano temi riguardanti l'infanzia.

I cinque punti proposti dalla Toro riflettono, comunque, quelli che sono i bisogni più attuali dei bambini di oggi. Cinque proposte da attuare per il benessere dei nostri figli.  


CINQUE NUOVI DIRITTI PER L'INFANZIA

 

1 - Diritto alla presenza consapevole

Ogni bambino ha diritto all’attenzione consapevole dei genitori.

2 - Diritto alla privacy digitale

Ogni bambino ha il diritto alla tutela della sua immagine.

3 - Diritto alla lentezza

Ogni bambino ha diritto ai suoi tempi e a fare una cosa per volta.

4 - Diritto alla condivisione

I bambini devono potersi incontrare tra loro, in casa o fuori, scegliendosi per affinità e passare del tempo insieme condividendo giochi scelti da loro.

 5 - Diritto ai no

L’adulto ha il dovere di insegnare ciò che è giusto e ciò che è sbagliato anche attraverso i "no"


 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo