Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 29 maggio 2024
 
 

Involtini di vitello con verdure

16/02/2011 

Tempo di preparazione:
50 minuti
 
Ingredienti per 4 persone:
- 500 g di polpa di vitello
- una fetta di prosciutto cotto
- 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato
- 1 cucchiaino di pinoli
- 2 rametti di prezzemolo
- 2 tuorli d’uovo
- mezzo bicchiere di vino bianco secco
- 2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
- sale e pepe
Per le verdure:
- 250 g di carote
- 2 coste di sedano
- 1 cipolla
- 250 g di zucchine
- 2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
- sale e pepe

1. Tagliare dalla polpa di vitello 8 fettine, pareggiarle e tritare i ritagli; tritare anche la polpa rimasta e il prosciutto cotto. Far tostare leggermente i pinoli in una piccola padella.

2. Mettere in una terrina la carne e il prosciutto tritati, aggiungere i pinoli tostati, il grana grattugiato, il prezzemolo tritato, i tuorli d’uovo, un pizzico di sale e pepe e amalgamare gli ingredienti.

3. Battere leggermente le fettine di carne, insaporirle con un pizzico di sale e pepe emettervi al centro un poco del ripieno preparato; arrotolare gli involtini e legarli con un filo bianco da cucina. In una padella far scaldare l’olio, adagiare gli involtini e rosolarli a fuoco vivace facendoli dorare da ogni parte; insaporirli con sale e pepe, versare il vino bianco e farlo evaporare un poco; continuare la cottura a fuoco moderato per 10-15 minuti circa.

4. Nel frattempo preparare le verdure: spuntare le zucchine, spuntare le carote e pelarle; pulire il sedano, privarlo dei filamenti e sbucciare la cipolla; lavali e tagliarli a dadini. Farli appassire in un tegame con l’olio, bagnarli con qualche cucchiaio d’acqua, insaporire con sale e pepe e continuare la cottura a fuoco moderato per 7-8 minuti.

5. Scolare gli involtini e tenerli coperti al caldo; eliminare il grasso, aggiungere 3-4 cucchiai d’acqua, staccare il fondo di cottura mescolando con un cucchiaio di legno e farlo sobbollire per un minuto.

6. Distribuire le verdure nei singoli piatti; adagiarvi sopra gli involtini e servirli caldi, irrorandoli con la salsa di cottura.

Note e suggerimenti
Per una piccola decorazione: far scottare alcune foglie di spinaci in acqua bollente salata, scolarle e ritagliarne dei dischetti; far cuocere una carota, tagliarla a rondelle sottili e fissarle con i dischetti di spinaci, con uno stecchino, sopra ogni involtino. Per formare involtini della stessa dimensione, è importante pareggiare le fettine di carne.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo