Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 22 maggio 2024
 
Centenario
 

Italo Calvino, un maestro per i ragazzi di oggi

10/10/2023  In occasione del centenario della nascita del grande autore (1923-1985) Icwa, Associazione italiana degli scrittori per ragazzi ha realizzato un saggio scaricabile gratuitamente dal suo sito, in cui approfondisce il ruolo che ha avuto nei libri per l'infanzia e nella riscoperta delle fiabe, e la sua attualità ancora oggi nelle scuole  per appassionare i giovani alla lettura

Il disegno in copertina è di Silvia Crocicchi
Il disegno in copertina è di Silvia Crocicchi

Tra la produzione letteraria di Italo Calvino (1923-1985) ci sono numerose opere con cui si è rivolto anche specificatamente ai ragazzi, tanto che molti dei suoi libri produzione sono  da decenni proposti nelle scuole di ogni ordine e grado come esempio di limpidezza della prosa e visionarietà degli intrecci. Senza contare l’immenso lavoro che ha fatto per rivalutare il patrimonio delle fiabe italiane. In occasione del centenario della sua nascita Icwa, Associazione italiana degli scrittori per ragazzi, ha realizzato un saggio nella collana dei suoi Quaderni (contributi monografici su autori o tematiche inerenti alla letteratura per l’infanzia) composto da sette contributi di altrettanti autori che a diverso titolo hanno approfondito la figura dello scrittore e intellettuale ligure, la sua complessa a articolata opera, sempre con un occhio di riguardo alla letteratura per ragazzi. Chiunque desidera misurarsi con la scrittura, ma anche con l’insegnamento, non può non tenere conto della sua “lezione”. Si analizza l’importanza della fiaba, e come la lettura in classe dei racconti scritti da Calvino ha in passato incantato i ragazzi, fatto loro sperimentare la differenza tra il bene e il male e la rassicurante certezza che anche nelle situazioni più difficili c’è sempre una via di uscita; si evidenza la straordinaria attualità di Il barone rampante, dove Il bambino che si rifugia su un albero e lì trascorre l’intera sua vita ci insegna a rispettare la libertà dei figli e a mettersi alla loro altezza; e ancora si sottolinea il messaggio ecologista delle storie di Marcovaldo, che con ironia e delicato umorismo, rivelano l’acuta capacità di Italo Calvino di interpretare, narrare e anticipare il reale, non solo il presente ma quello che sarà: la natura colpita e minacciata di morte, le acque dall’azzurro infido e falso, gli animali contaminati dai virus, i consumi esasperati e ossessivi, l’innocente impotenza dei piccoli. Il Quaderno di Icwa,  Nel centenario della nascita, Italo Calvino saggista e narratore: il suo ruolo nella letteratura per ragazzi si può scaricare gratuitamente a questo link

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo