logo san paolo
domenica 11 aprile 2021
 
dossier
 

Bosso, quell'amore per la musica più forte della sofferenza

15/05/2020  Un ricordo del musicista e compositore morto a 48 anni. Nonostante la malattia, aveva un entusiasmo contagioso e non perdeva mai il sorriso.

Il sorriso e la gentilezza. Erano queste le due cose che colpivano a ogni incontro con Ezio Bosso. Soffriva, parlava a fatica, non controllava i movimenti, si spostava su una sedia a rotelle, ma non perdeva mai quel sorriso dolce, da bambino, che inteneriva. Aveva sempre l’aria felice di chi vive immerso nel suo mondo ideale, che per Ezio era quello della musica. Aveva cominciato a studiarla da ragazzo. A 16 anni aveva debuttato in Francia come pianista solista, poi sono cominciati i segni di una patologia neurologica che, anno dopo anno, aveva compromesso la sua possibilità di camminare, muoversi liberamente ed esprimersi con la parola.

Nonostante la malattia, Ezio Bosso riprese una intensa attività concertistica nel 2015 e nel 2016 si presentò sul palco del Festival di Sanremo per suonare e raccontare la sua storia. Fu una lezione di ironia, coraggio e talento che commosse l’Italia. Poco più di un  anno fa Ezio Bosso riuscì a realizzare un suo sogno: condurre una programma televisivo dedicato alla musica. L’occasione gli fu offerta da Stefano Coletta, allora direttore di Rai3, che il 9 giugno mise a disposizione di Bosso tre ore in prima serata con un programma intitolato Che storia è la musica. Fu una bellissima serata in cui Ezio Bosso dimostrò insieme ai suoi ospiti la sua passione per la divulgazione. In quel programma Bosso diresse integramente anche due Sinfonie fra le più celebri di Beethoven, la Quinta e la Settima. “È stata una follia, ma di quelle che si fanno con amore”, mi confidò nell’intervista per Famiglia Cristiana alla vigilia di quella serata. “Una cosa talmente bella che fai fatica a crederci. È stato un gesto d’amore verso noi tutti e soprattutto verso ciò che mi tiene vivo e ci tiene vivi, la musica”.

Quella “follia” fu ripetuta nel dicembre del 2019 quando Bosso tornò in prima serata su Rai3 per raccontare la vita e la musica di Čajkovskij. Per Bosso il 2019 fu un anno di grandi soddisfazioni. In agosto salì anche sul podio dell’Orchestra dell’Arena di Verona per dirigere i Carmina Burana di Carl Orff.

Dirigere per lui era una grande fatica, ma la musica gli dava una forza sovrumana. “Fare musica mi dà tanta di quella vita che non smetterei mai”, confidava. La composizione, che gli diede tante soddisfazioni (compose colonne sonore per i film di Gabriele Salvatores)  invece l’aveva abbandonata. “Io studio anche 12 ore al giorno, ma con i miei problemi neurologici non riesco più a comporre. E io concepisco il lavoro di compositore come  Čajkovskij, un’attività che deve impegnarti per almeno 6 ore al giorno, ma non ce la faccio”, ammetteva senza perdere il sorriso.

Per tutto il tempo dell’intervista gironzolò attorno alla carrozzina di Bosso un bassotto di nome Ragù. Quando proposi a Ezio di fare una foto insieme, disse: “Certo, ma passami il telefonino perché io sono un campione mondiale di selfie”.

Prima di salutarci gli chiesi che cosa avrebbe detto al suo amato Beethoven, se per magia se lo fosse trovato di fronte. Trovò la domanda intrigante. Sorrise. “Prima di tutto gli direi grazie, perché se ho fatto il musicista è grazie a lui, poi gli chiederei se sto facendo abbastanza, anche se per me non è mai abbastanza”. Ora potranno incontrarsi per davvero, nel  paradiso dei musicisti. Già immagino il sorriso di Ezio.

Multimedia
Ezio Bosso il suo viaggio nella musica, una prima imperdibile per la Tv
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%